De Kalb (Texas)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
De Kalb
city
(EN) City of De Kalb
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoFlag of Texas.svg Texas
ConteaBowie
Territorio
Coordinate33°30′29.16″N 94°36′59.04″W / 33.5081°N 94.6164°W33.5081; -94.6164 (De Kalb)Coordinate: 33°30′29.16″N 94°36′59.04″W / 33.5081°N 94.6164°W33.5081; -94.6164 (De Kalb)
Altitudine125 m s.l.m.
Superficie3,55 km²
Abitanti1 699 (2010)
Densità478,59 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale75559
Prefisso903
Fuso orarioUTC-6
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
De Kalb
De Kalb
De Kalb – Mappa

De Kalb è un comune (city) degli Stati Uniti d'America della contea di Bowie nello Stato del Texas. La popolazione era di 1.699 abitanti al censimento del 2010. Fa parte dell'area metropolitana di Texarkana, Texas-Texarkana, Arkansas.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

De Kalb è situata a 33°30′29″N 94°36′59″W / 33.508056°N 94.616389°W33.508056; -94.616389 (33.508016, -94.616264)[1].

Secondo lo United States Census Bureau, la città ha una superficie totale di 3,55 km², dei quali 3,55 km² di territorio e 0 km² di acque interne (0% del totale).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Era uno dei primi insediamenti nella contea. Secondo alcune storie della contea, una comunità aveva iniziato a prendere forma nell'inverno del 1835, quando David Crockett visitò il sito mentre si recava ad Alamo. Queste fonti affermano che quando Crockett si informò sul nome della città, i residenti gli dissero che non ne aveva e poi gli chiesero di scegliere il nome dela città. Suggerì il nome del barone prussiano de Kalb, un generale dell'esercito rivoluzionario americano[2].

Uno degli scopi per fondare la comunità era quello di creare una scuola. In effetti, molti dei primi coloni furono coinvolti nello sforzo riuscito a far sì che il Congresso del Texas concedesse terre per l'istituzione del DeKalb College nel 1839. La scuola, tuttavia, sembra essere stata localizzata a diverse miglia a sud della comunità. Poiché DeKalb doveva servire come punto focale educativo per gli agricoltori circostanti, i proprietari della terra tentarono di limitare l'insediamento a quelli che ritenevano accettabili. Come diceva David Chisholm nel 1837: "questa città o villaggio è situata sul fiume Browning e sulla mia terra, a circa mezzo miglio da casa mia. Questa terra non deve essere venduta a nessun Tom, Dick o Harry per creare negozi di whisky, ma per coloro che desiderano avere il fiume per la salute o il beneficio della scuola"[2].

Nonostante i fatti che DeKalb servì come primo capoluogo della contea di Bowie nel 1841 e che fosse su un terreno agricolo di prima qualità, la città crebbe molto lentamente. Una causa importante era la mancanza di un trasporto efficiente e affidabile. Quando la Texas and Pacific Railway fu costruita attraverso la contea nel 1876, DeKalb divenne una stazione sulla linea ferroviaria e cominciò a crescere. Nel 1884 aveva due chiese, una scuola, una sgranatrice di cotone, un mulino segheria e una popolazione di 200 abitanti. Nel 1890 la città aveva una popolazione di 500 abitanti, una banca e un settimanale, il Flag, edito da L. A. Petit. In seguito, DeKalb crebbe lentamente fino a una popolazione di 1.023 abitanti negli anni 1930[2].

Nel 1980 aveva una popolazione di 2.217 abitanti. L'agricoltura rimase di vitale importanza per l'economia locale, ma, mentre il cotone era stato il raccolto dominante dell'area durante il XIX secolo e l'inizio del XX secolo, era stato sostituito da verdure, frutta, bestiame e fieno. Le aziende della città riflettevano questo cambiamento. Negli anni 1970 DeKalb era noto per il suo conservificio e le sue grandi spedizioni di pomodori. Molti dei suoi abitanti erano anche impiegati presso il Red River Army Depot nella parte orientale della contea di Bowie. Nel 1990 la popolazione era di 1.976 abitanti, e nel 2000 era di 1.769 abitanti[2].

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento[3] del 2010, la popolazione era di 1.699 abitanti.

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento del 2010, la composizione etnica della città era formata dal 64,98% di bianchi, il 27,55% di afroamericani, l'1,18% di nativi americani, lo 0,29% di asiatici, lo 0,06% di oceanici, il 4,06% di altre razze, e l'1,88% di due o più etnie. Ispanici o latinos di qualunque razza erano il 6,42% della popolazione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Texas Portale Texas: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Texas