Dave Swarbrick

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dave Swarbrick
Dave Swarbrick a Toronto, nel 1977
Dave Swarbrick a Toronto, nel 1977
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Genere Folk
Periodo di attività 1960-2016
Strumento Violino
Viola
Mandolino
Chitarra
Gruppi Fairport Convention
Album pubblicati 46
Sito web

David Cyril Eric "Dave" Swarbrick (New Malden, 5 aprile 19413 giugno 2016[1]) è stato un violinista e musicista inglese di genere folk.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Crebbe a Birmingham dove imparò i rudimenti del violino da un musicista locale, e frequentò il Birmingham College of Art (ora parte del Birmingham Institute of Art and Design) verso la fine degli anni cinquanta. Si unì come chitarrista alla Beryl Marriot's Ceilidh Band a Birmingham, ma Beryl lo incoraggiò a riprendere a suonare il violino.

Nel 1960, Swarbrick si unì alla Ian Campbell Folk Group. Nel 1966 formò un duetto con Martin Carthy e la coppia ebbe un discreto impatto sulla scena folk dell'epoca. Nel 1969 si unì al gruppo electric folk Fairport Convention. Nel 1973 collaborò alla stesura dell'album "Past, Present, & Future" di Al Stewart con il suo mandolino.

Nel 1984 Swarbrick fondò gli Whippersnapper, un gruppo che divenne famoso per la sua abilità acustica. Nel 1989 decide di dedicarsi di nuovo alla carriera solista e riformò il famoso duetto con Martin Carthy.

Nel 1993 Swarbrick si trasferì in Australia ed iniziò una collaborazione con Alistair Hulett. Tornato in Inghilterra nel 1996, cominciò a lavorare con Kevin Dempsey, a cui poi si unirono Martin Carthy e Alistair Hulett in tempi più recenti.

La vicenda di Swarbrick causò un notevole imbarazzo al quotidiano inglese Daily Telegraph quando, nel 1999, sulle loro pagine apparve un annuncio di cordoglio per il musicista, che era stato ricoverato in ospedale con un'infezione al torace. In realtà, Swarbrick non era affatto morto: dopo molti anni di alti e bassi nella sua salute dovuti ad un grave enfisema, nell'ottobre 2004 ebbe la fortuna di ricevere un doppio trapianto di polmoni. La sua salute migliorò notevolmente e dopo diversi mesi Swarbrick venne dimesso dall'ospedale, dopo essere stato confinato su una sedia a rotelle per parecchi anni.

Anni recenti[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2006 Swarbrick ha fatto una tournée con l'ex membro dei Fairport Convention Maartin Allcock e Kevin Dempsey con il nome di Swarb's Lazarus, suonando anche al Cropredy Festival. Nel 2007 è apparso allo stesso festival con la formazione originaria dei Fairport Convention, con Chris While al posto di Sandy Denny.

Premi[modifica | modifica wikitesto]

  • 2003
    • "Gold Badge" dalla English Folk Dance and Song Society
    • "Gold Badge of Merit" dalla British Academy of Composers and Songwriters
  • 2004
    • Lifetime Achievement Award ai BBC Radio 2 Folk Awards
  • 2007
    • Premio "Best Duo" per Dave Swarbrick e Martin Carthy ai BBC Radio 2 Folk Awards

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Come Solista o Co-solista[modifica | modifica wikitesto]

Con The Ian Campbell Folk Group[modifica | modifica wikitesto]

Con Martin Carthy[modifica | modifica wikitesto]

Con Julie Felix[modifica | modifica wikitesto]

  • 1966 - Changes (Fontana Records, STL 5368)

Con A.L. Lloyd[modifica | modifica wikitesto]

Con Nigel Denver[modifica | modifica wikitesto]

Con Ewan MacColl, Charles Parker e Peggy Seeger[modifica | modifica wikitesto]

Con i Fairport Convention[modifica | modifica wikitesto]

Con Vashti Bunyan[modifica | modifica wikitesto]

Con John Renbourn[modifica | modifica wikitesto]

Con Sandy Denny[modifica | modifica wikitesto]

  • 1972 - Sandy (Island Records, ILPS 9207)

Con Brian Maxine[modifica | modifica wikitesto]

Con Peter Bellamy[modifica | modifica wikitesto]

Con Bat McGrath[modifica | modifica wikitesto]

Con Whippersnapper[modifica | modifica wikitesto]

Con Swarb's Lazarus[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Fairport Convention fiddler Dave Swarbrick dies aged 75
  2. ^ [1]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN37118324 · LCCN: (ENn78024499 · ISNI: (EN0000 0001 1809 8147 · GND: (DE135029856
Rock progressivo Portale Rock progressivo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock progressivo