Unhalfbricking

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Unhalfbricking
Artista Fairport Convention
Tipo album Studio
Pubblicazione luglio 1969
pubblicato nel Regno Unito
Durata 38 min : 59 s (LP)
47 min : 52 s (CD 2003)
Dischi 1 / 1
Tracce 8 / 10
Genere Folk rock
Etichetta Island Records (ILPS-9102)
Produttore Joe Boyd, Simon Nicol, Fairport
Arrangiamenti Fairport Convention
Registrazione Londra al Sound Techniques nel marzo-aprile 1969
Formati LP / CD
Fairport Convention - cronologia
Album successivo
(1969)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
Allmusic 5/5 stelle[1]
Robert Christgau A-[2]
Rolling Stone Album Guide 5/5 stelle[3]
Piero Scaruffi 6/10[4]

Unhalfbricking è il terzo album discografico dei Fairport Convention, pubblicato dall'etichetta discografica Island Records nel luglio del 1969.

Genesis Hall, il primo dei due pezzi del chitarrista Richard Thompson, è un commovente omaggio ai senzatetto e sbandati londinesi.

Si tu dois partir, cantata in francese dalla Denny, è la rielaborazione in stile cajun fatta dal gruppo del celebre brano di Bob Dylan, If You Gotta Go, Go Now, questa cover fu anche l'unico brano dell'album che entrò, anche se per breve tempo, in classifica[5].

Autopsy è un brano suonato e cantato dalla sola Sandy Denny.

A Sailor's Life, un pezzo tradizionale in cui spicca il notevole apporto vocale della cantante (con il violino di Swarbrick come principale supporto).

Cajun Woman è un blues di Richard Thompson, cantato da Sandy Denny in cui spicca in sottofondo la slide guitar di Richard.

Who Knows Where the Time Goes rappresenta uno dei cavalli di battaglia della Denny (che aveva registrato già in precedenza una versione di questo brano nel gruppo degli Strawbs).

Percy's Song di Bob Dylan, è l'ultimo (ed unico nel disco) contributo di Ian Matthews prima del suo definitivo abbandono dal gruppo.

Million Dollar Bash è un'altra cover di Bob Dylan.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A
  1. Genesis Hall – 3:35 (Richard Thompson)
  2. Si tu dois partir – 2:19 (Bob Dylan)
  3. Autopsy – 4:21 (Sandy Denny)
  4. A Sailor's Life – 11:09 (Tradizionale; arrangiamento dei Fairport Convention)

Durata totale: 21:24

Lato B
  1. Cajun Woman – 2:43 (Richard Thompson)
  2. Who Knows Where the Time Goes – 5:07 (Sandy Denny)
  3. Percy's Song – 6:50 (Bob Dylan)
  4. Million Dollar Bash – 2:55 (Bob Dylan)

Durata totale: 17:35[6]

Edizione CD del 2003, pubblicato dalla Island Records (IMCD 293)
  1. Genesis Hall – 3:35 (Richard Thompson)
  2. Si tu dois partir – 2:18 (Bob Dylan)
  3. Autopsy – 4:20 (Sandy Denny)
  4. A Sailor's Life – 11:08 (Tradizionale; arrangiamento dei Fairport Convention)
  5. Cajun Woman – 2:42 (Richard Thompson)
  6. Who Knows Where the Time Goes – 5:08 (Sandy Denny)
  7. Percy's Song – 6:46 (Bob Dylan)
  8. Million Dollar Bash – 2:54 (Bob Dylan)
  9. Dear Landlord – 4:06 (Bob Dylan) – Bonus Track
  10. The Ballad of Easy Rider – 4:55 (Roger McGuinn) – Bonus Track

Durata totale: 47:52

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Musicisti aggiunti:

Note aggiuntive:

  • Joe Boyd, Simon (Simon Nicol) e Fairport (Fairport Convention) - produttori
  • Registrazioni effettuate al Sound Techniques di Londra nel marzo-aprile del 1969
  • John Wood - ingegnere delle registrazioni
  • Eric Hayes - fotografie[7][8]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ album|mw0000650131|Unhalfbricking|autore=Richie Unterberger|accesso=16 gennaio 2016
  2. ^ [[1]]
  3. ^ http://www.rocklistmusic.co.uk/rs5star_ed1.htm
  4. ^ [[2]]
  5. ^ http://www.officialcharts.com/search/singles/si%20tu%20dois%20partir/
  6. ^ lista titoli, durata e autori brani verificati consultando le note dell'album originale
  7. ^ Note di copertina di Unhalfbricking, Fairport Convention, Island Records ILPS 9102, 1969.
  8. ^ Note di copertina di Unhalfbricking, Fairport Convention, Island Records IMCD 293, 2003.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock