Darkstalkers 3

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Darkstalkers 3
videogioco
Vampire Savior.jpg
Titolo originaleVampire Savior: The Lord of Vampire
PiattaformaArcade, Sega Saturn, PlayStation
Data di pubblicazioneArcade:
Giappone 1997
Flags of Canada and the United States.svg 1997

Sega Saturn:
Giappone 16 aprile 1998
PlayStation:
Giappone 5 novembre 1998
Flags of Canada and the United States.svg novembre 1998
Zona PAL 1999

PlayStation Network:
Giappone 09 febbraio 2011
Flags of Canada and the United States.svg 24 aprile 2012
GenerePicchiaduro a incontri
OrigineGiappone
SviluppoCapcom
PubblicazioneCapcom
SerieDarkstalkers
Modalità di giocoGiocatore singolo, multigiocatore
SupportoCD-ROM, download
Distribuzione digitalePlayStation Network
Fascia di etàELSPA: 11 · ESRBT · USK: 16
Preceduto daNight Warriors: Darkstalkers' Revenge

Darkstalkers 3, conosciuto in Giappone con il titolo Vampire Savior: The Lord of Vampire (ヴァンパイア セイヴァー Banpaia Seivā?) è un videogioco arcade del 1997 pubblicato da Capcom. Sequel di Night Warriors: Darkstalkers' Revenge, è il terzo titolo della serie di picchiaduro a incontri Darkstalkers.

Originariamente il gioco doveva essere pubblicato con il titolo Darkstalkers: Jedah's Damnation negli Stati Uniti, ma il titolo fu scartato, rendendo Vampire Savior l'unico titolo nella serie a mantenere il proprio titolo originale al di fuori del Giappone.[senza fonte]

Nel 1998 il videogioco ha ricevuto conversioni per PlayStation e Sega Saturn. Negli anni 2010 il gioco è stato distribuito tramite PlayStation Network[1] e incluso nella raccolta Darkstalker: Resurrection[2].

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Demitri Maximoff
  • Morrigan Aenslaed
  • Donovan Baine
  • Felicia Catwright
  • Hsien-Ko (Lei-Lei in Giappone)
  • Jon Talbain (Gallon in Giappone)
  • Victor Von Geldenheim
  • Anakaris
  • Oboro Bishamon
  • Rikuo (Aulbath in Giappone)
  • Sasquatch
  • Lord Raptor (Zabel Zarock in Giappone)
  • Huitzil (Phobos in Giappone)
  • Pyron
  • Baby Bonnie Hood (Bulleta in Giappone)
  • Queen Bee
  • Lilith Aenslaed
  • Jedah Domah
  • Marionette (personaggio nascosto)
  • Ghost (personaggio nascosto)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Jordan Mallory, Battlefield 3, Darkstalkers 3 and some other stuff hits PSN April 24, su engadget.com, 20 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 18 aprile 2016).
  2. ^ (EN) Recensione Darkstalkers Resurrection, su everyeye.it, 12 marzo 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Videogiochi