Felicia (personaggio)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Felicia
Universo Darkstalkers
Lingua orig. Giapponese
Autore Capcom
Voce orig. Kae Araki
Sesso Femmina
Luogo di nascita Nevada, Stati Uniti Stati Uniti
Data di nascita 1967
Abilità
  • Può lottare con abilità feline e riesce a trasformarsi in un gatto, anche se questo non è molto utile in battaglia.
  • Lotta con artigli affilati come rasoi.

Felicia

Felicia è un personaggio immaginario della saga videoludica di picchiaduro Darkstalkers, conosciuta in Giappone come Vampire Savior, sviluppata e distribuita dalla Capcom.

Ufficialmente è nata a Las Vegas, Nevada, nel 1967. e le sue misure corrispondono a 88-61-87. Cantare, i concorsi per nuovi artisti ed i gatti sono i suoi passatempi preferiti, mentre detesta i subdoli ed approfittatori.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Felicia nacque da una suora di nome Rose: una volta deceduta, Felicia abbandonò la sua cittadina natale e cominciò a deambulare per il mondo alla ricerca di fama come cantante e ballerina. Durante il viaggio, ebbe modo di incontrare sue simili e, unitesi in gruppo, il successo era alle porte.

In seguito, riuscirono addirittura ad ottenere fondi sufficienti per la registrazione di un musical, con Felicia come stella principale.

Durante gli avvenimenti di Darkstalkers 3, si pone il dubbio di come rendere contenti anche i più bisognosi: tenendo a mente il ricordo di sua madre, Felicia decide di rendersi suora, fondando un orfanotrofio, da tutti conosciuto come "Felicity House".

Le "Donne Gatto"[modifica | modifica wikitesto]

I membri di questa razza antropomorfa, una volta nate, hanno l'aspetto di bambini normali, ma, tra i quattro ed i dieci anni, spuntano loro peli, orecchie e coda, ognuna con un particolare proprio, oltre che essere in grado di trasformarsi in gatti, per destare nessun sospetto.

Olfatto, tatto e sensi in generale sono meglio sviluppati degli esseri umani, di solito il primo viene usufruito per il riconoscimento di propri simili. Il sole è loro acerrimo nemico, non letale ma loro fonte di grattacapi.

Il nome stesso indica la mancanza di individui maschili. Esse si riproducono con gli esseri umani normali, ma i figli partoriti nascono come bambini normali. Evidentemente, i maschi di questa specie (presupposti cat-men) non compariranno mai sulla terra.

Apparizioni[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • L'altezza di Felicia equivale a 168cm, il peso a 58kg, mentre in forma di felina pesa 4.1 kg
  • Felicia nasce nel (1967), anno coincidente con la stampa a livello mondiale del poema "Curse of the Cat Woman", ideato e scritto da Edward Field.
  • Prima dell'avvento di Baby Bonnie Hood, Felicia era la protagonista più giovane, descritta dai manuali e dalle riviste specializzate nel settore come una "sognatrice adolescente"
  • In Darkstalkers, ci sono solo "Catwoman": i maschi potrebbero anche esistere, ma non sulla terra
  • Le donne gatto partoriscono solo future donne gatto
  • Nel videogioco Namco x Capcom, Felicia è in coppia con King II, allievo del primo Uomo Tigre: è in assoluto l'unico team che mischia un personaggio Capcom con uno della Namco
  • In Namco x Capcom, Sakura si rallegra nell'essere soccorsa per la prima volta da Felicia, non mancando di chiederle un autografo ricordo...
  • Felicia è il secondo personaggio ad essere stato estrapolato maggiormente dalla serie Darkstalkers, seconda, per l'appunto, solo a Morrigan Aensland
  • Originariamente, il design di Felicia consisteva nell'indossare una fascia sulla testa, in seguito cambiata con i suoi stessi peli tra il collo e le orecchie. Le differenze tra i due disegni sono ben evidenti
  • Benché siano ufficialmente verdi, in alcuni videogiochi gli occhi sono di color nero o marrone
Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Videogiochi