D•N•Angel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
D•N•Angel
ディー・エヌ・エンジェル
(Dī Enu Enjeru)
DNA Angel - copertina.jpg
Copertina del primo numero dell'edizione italiana
Generesentimentale, fantasy
Manga
AutoreYukiru Sugisaki
EditoreKadokawa Shoten
RivistaAsuka
Targetshōjo
1ª edizionenovembre 1997 – in corso
Tankōbon17 (in corso)
Editore it.Panini Comics - Planet Manga
Collana 1ª ed. it.Manga Storie Nuova Serie
1ª edizione it.23 febbraio 2006 – in corso
Volumi it.15 / 17 Completa al 88%
Testi it.Mayumi Kobayashi, Raffaele Manzo
Serie TV anime
RegiaKoji Yoshikawa, Nobuyoshi Habara, Keiji Gotoh (ep. 20)
Composizione serieNaruhisa Arakawa
Char. designShinichi Yamaoka
MusicheTakahito Eguchi, Tomoki Hasegawa, Yuko Sakurai produttore, Victor Entertainment produzione
StudioDentsu, Convergence Arts and Graphs, Kadokawa Shoten, TV Tokyo, Xebec
ReteTV Tokyo
1ª TV3 aprile – 25 settembre 2003
Episodi26 (completa)
Rapporto4:3
Durata ep.23 min
Episodi it.inedito

D•N•Angel (ディー・エヌ・エンジェル Dī Enu Enjeru?) è un manga di Yukiru Sugisaki. La serie si incentra su Daisuke Niwa, uno studente delle scuole medie, che si trasforma nel ladro Dark Mousy ogni volta che pensa alla sua amata, Risa Harada. Il manga è stato serializzato da novembre 1997 al 24 settembre 2010[1] sulla rivista Asuka della Kadokawa Shoten. I capitoli sono poi stati raccolti in 17 volumi tankōbon dalla Kadokawa Shoten, pubblicati dal 13 novembre 1997[2] al 24 luglio 2019[3].

Un'edizione in italiano è stata edita da Panini Comics tramite l'etichetta Planet Manga. Il primo volume è uscito il 23 febbraio 2006[4], mentre l'ultimo è stato pubblicato il 26 gennaio 2012[5].

Dal manga è stato adattata una serie anime in 26 puntate e un videogioco intitolato D. N. Angel: Kurenai no Tsubasa.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La storia inizia con la dichiarazione da parte di Daisuke Niwa, che viene rifiutato da parte del suo primo amore, Risa Harada. Lei infatti è alla ricerca di "un uomo perfetto" per poter finalmente battere sua sorella gemella Riku Harada. Nello stesso giorno, che è anche il 14º compleanno di Daisuke, il protagonista, allevato fin da piccolo dalla madre e dal nonno ad aprire le serrature delle porte ed a essere estremamente agile, scopre dell'esistenza di un "gene dell'amore" del DNA nella sua famiglia. Sembrerebbe che, questo particolare gene, si risvegli in tutti i maschi Niwa all'età di 14 anni, trasformandoli nel famoso ladro Dark Mousy. Questo gene è particolare perché reagisce con la persona che si ama, continuando finché non si viene ricambiati.

Per complicare ulteriormente le cose, Daisuke è compagno di classe di Satoshi Hiwatari, comandante delle indagini svolte con l'intento di catturare Dark. Durante i furti compiuti da Dark di notte, Daisuke (ovviamente trasformato) è accompagnato da un coniglietto di nome Uizu, che ha la possibilità di trasformarsi in uno strano essere che permette a Dark di volare, ma anche in qualsiasi altra persona.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Daisuke Niwa (丹羽 大助 Niwa Daisuke?)
Doppiato da: Miyu Irino, Tomoko Kaneda (da bambino), Sōichirō Hoshi (drama-CD)
È il giovane protagonista della storia, ha 14 anni ed è uno studente delle superiori. Di carattere piuttosto timido e riservato, dopo un rifiuto della ragazza della quale è innamorato, Risa Harada, proprio nel giorno del suo compleanno, si trasforma nel leggendario ladro fantasma Dark Mousy. La madre gli spiega che questo potere risiede da tantissimi anni nel DNA della stirpe Niwa e che tutti i suoi predecessori maschi lo hanno manifestato proprio come lui. Verso la seconda metà della storia Daisuke perderà interesse per Risa, e scoprirà di essere innamorato di Riku.
Dark Mousy (ダーク・マウジー Dāku Maujī?)
Doppiato da: Ryōtarō Okiayu, Masaya Onosaka (drama-CD)
Insieme a Daisuke Niwa, è il protagonista della storia. È un affascinante ed abilissimo ladro, che da generazioni "abita" il DNA della famiglia Niwa e quando il discendente maschio raggiunge i 14 anni continua il lavoro di kaitou di Dark. Il suo grande obiettivo è quello di rubare tutte le opere appartenenti alla famiglia Hikari, il cui ultimo discendente, Satoshi Hiwatari, è costantemente impegnato a dargli la caccia. Nelle sue imprese è aiutato da uno strano animaletto di nome Wiz, che si trasforma nelle sue grandi ali nere.
Emiko Niwa (丹羽 笑子 Niwa Emiko?)
Doppiata da: Sakiko Tamagawa, Taeko Kawata (da bambina), Yūko Nagashima (drama-CD)
È la madre di Daisuke, una donna energica che sa quello che vuole e lo ottiene praticamente sempre. È molto affezionata al figlio ed è lei che spedisce i biglietti di sfida di Dark, che indicano l'opera d'arte che verrà rubata dal ladro. È orgogliosa del fatto che il DNA di Dark si sia mostrato in suo figlio, anche se, da bambina, aveva spesso desiderato che si mostrasse anche in lei pur sapendo che non sarebbe stato possibile essendo una femmina.
Kosuke Niwa (丹羽 小助 Niwa Kosuke?)
Doppiato da: Masaki Terasoma, Toshihiko Seki (drama-CD)
È il padre di Daisuke e, come il figlio, è timido e riservato ma sempre pronto ad aiutare gli altri. Non si sa molto su di lui ma, pur non essendo un discendente della famiglia Niwa, sembra sapere molte cose sul segreto di Dark Mousy e Krad, soprattutto della magia incorporata nelle opere d'arte prese di mira da Dark.
Satoshi Hiwatari (日渡 怜 Hiwatari Satoshi?)
Doppiato da: Akira Ishida, Tomokazu Seki (drama-CD)
Calmo e composto, è in realtà una persona che nasconde molto le sue emozioni, tanto da risultare distante, freddo e molto silenzioso. È estremamente intelligente, ed a soli 8 anni si è diplomato nelle superiori, ed a 13 anni si è laureato all'università. Tuttavia, decide di entrare a far parte degli studenti frequentanti la scuola inferiore nella quale va anche Daisuke, dicendo che questo è l'unico modo per avere una vita normale. In realtà, tale condizione è solo una copertura, per controllare da vicino Daisuke. Satoshi in realtà è il comandante della polizia, ed il suo scopo è quello di arrestare Dark. Nel corso della serie però giunge a fare amicizia con lo stesso Daisuke. Se Satoshi manifesta le sue emozioni si trasforma in Krad.
Krad (クラッド Kuraddo?)
Doppiato da: Takeshi Kusao, Taiki Matsuno (drama-CD)
È l'antagonista della serie. Completo opposto di Dark Mousy e suo acerrimo nemico, Krad è l'alter ego di Satoshi Hiwatari. Krad ha un'ossessione per Dark e cerca sempre di ucciderlo perché sembra essere molto possessivo nei confronti del suo alter ego Satoshi. Nonostante questo Satoshi, come tutti gli appartenenti della sua famiglia, disprezza Krad fino ad odiarlo e cerca in ogni modo di ostacolarlo. Anche se Krad afferma di essere affezionato a Satoshi, non gli interessa se il ragazzo venga ferito quando il suo corpo si trasforma ottenendo le ali o quando usa la magia.
Risa Harada (原田 梨紗 Harada Risa?)
Doppiata da: Masumi Asano, Sakura Tange (drama-CD)
Sorella gemella di Riku, è una ragazza molto femminile e colei di cui Daisuke Niwa è innamorato: nel primo numero del manga lui le si dichiara, ma viene respinto perché è visto solo come un amico d'infanzia. S'innamora a prima vista di Dark Mousy, anche se questi si sente più attratto da sua sorella Riku.
Riku Harada (原田 梨紅 Harada Riku?)
Doppiata da: Sara Nakayama, Yuka Imai (drama-CD)
È la sorella gemella di Risa, è innamorata di Daisuke, anche se Dark l'ha baciata e lei lo considera un maniaco. Verso la fine degli episodi Daisuke perderà interesse per Risa, e scoprirà di essere innamorato di Riku.

Media[modifica | modifica wikitesto]

Manga[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Capitoli di D•N•Angel.

In Giappone il manga è in corso di pubblicazione sulla testata Asuka della Kadokawa Shoten. In Italia il manga è pubblicato dalla Planet Manga sulla testata Manga Storie a partire dal febbraio 2006. D.N.Angel è stato sospeso al 15° volume dal 2011 al 2019, anno in cui è uscito il 17° numero.

Viene pubblicato anche nel Regno Unito da Tokyopop, a Singapore da Chuang Yi e in Svezia da Bonnier Carlsen.

Anime[modifica | modifica wikitesto]

L'anime è attualmente inedito in Italia. Negli Stati Uniti è stato adattato dalla ADV Films. Inoltre è stato trasmesso anche nelle Filippine su QTV (dall'8 maggio 2006).

Titolo italiano (traduzione letterale)
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giapponese
1La rinascita di Dark
「復活のダーク」 - Fukkatsu no Daku
3 aprile 2003
2Risveglio dei sentimenti
「よみがえる想い」 - Yomigaeru omoi
10 aprile 2003
3I sussurri dell'Unicorno
「ユニコーンのささやき」 - Yunikon nosasayaki
17 aprile 2003
4Tra luce ed oscurità
「光と闇の間に…」 - Hikato yami no mani ...
24 aprile 2003
5Doppia cottura
「ダブルクッキング」 - Daburu Kukkingu
1º maggio 2003
6Memorie del St. White
「St.White Memories」 - St.White Memories
8 maggio 2003
7Adone del giardino del giuramento
「誓いの庭のアドニス」 - Chikai no niwa no Adonisu
15 maggio 2003
8Preavviso da Agata
「瑪瑙の予告状」 - Menō no yokoku jō
22 maggio 2003
9Un piccolo amore
「ちいさな恋」 - Chiisana koi
29 maggio 2003
10Ritratto di un musicista
「ある音楽家の肖像」 - Aru ongakuka no shōzō
5 giugno 2003
11Il tempio di Nettuno
「海神の神殿」 - Nepuchuun no shinden
12 giugno 2003
12Insieme al rutillo
「ルチルとともに…」 - Ruchiru totomoni ...
19 giugno 2003
13Il marchio eterno
「永遠の標」 - Towa no shirube
26 giugno 2003
14Una nuova rivale
「新たなるライバル」 - Arata naru Raibaru
3 luglio 2003
15Barbecue Panic
「バーベキューパニック」 - Babekyu Panikku
10 luglio 2003
16Ti ho trovato
「見つけたよ」 - Mitsu ketayo
17 luglio 2003
17Un'estate senza Dark
「ダークのいない夏」 - Daku noinai natsu
24 luglio 2003
18I due nella notte delle stelle cadenti
「星降る夜の二人」 - Hoshifuru yoru no futari
31 luglio 2003
19Una splendida eroina
「すてきなヒロイン」 - Sutekina Hiroin
7 agosto 2003
20Voglio incontrarti
「逢いたくて」 - Ai takute
14 agosto 2003
21Il grido congelato
「凍てついた呼び声」 - Koote tsuita yobigoe
21 agosto 2003
22Ghiaccio e neve
「アイスアンドスノウ」 - Aisu ando Sunō
28 agosto 2003
23La lancetta dei secondi del tempo
「時の秒針」 - Toki no byōshin
4 settembre 2003
24La neve cade nell'anima
「心に雪が降る」 - Kokoro ni yuki ga furu
11 settembre 2003
25Ali nere
「黒翼」 - Kuro tsubasa
18 settembre 2003
26L'eterno Dark
「永遠のダーク」 - Eien no Daku
25 settembre 2003

Videogioco[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: D. N. Angel: Kurenai no Tsubasa.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ A settembre termina D.N.Angel, Mangaforever.net, 25 agosto 2010. URL consultato il 21 luglio 2014.
  2. ^ (JA) D・N・ANGEL 第1巻, Kadokawa Shoten. URL consultato il 21 luglio 2014.
  3. ^ (JA) D・N・ANGEL 第17巻, Kadokawa Shoten. URL consultato il 25 novembre 2019.
  4. ^ D•N•Angel 1, Panini Comics. URL consultato il 21 luglio 2014 (archiviato dall'url originale il 28 luglio 2014).
  5. ^ D•N•Angel 15, Panini Comics. URL consultato il 21 luglio 2014 (archiviato dall'url originale il 28 luglio 2014).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Anime e manga