Cutter

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'utensile da taglio, vedi Taglierino.

Il cutter è una barca a vela che ha solitamente una randa e almeno due fiocchi.

A=Randa;
B=Fiocco;
D=Trinchetta;
E=Fiocco volante o uccellina

L'imbarcazione[modifica | modifica wikitesto]

Questo tipo di armo è utilizzato per barche medio-grandi poiché l'uso generale di un fiocco e di una trinchetta permette una migliore manovrabilità e una migliore stabilità alla barca.

Il fiocco di questo tipo di barche solitamente è di grandi dimensioni e ha il punto di scotta a poppavia dell'albero.

Può capitare di avere un terzo fiocco che prende il nome di fiocco volante o uccellina.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le origini del cutter rimangono incerte. Tra i paesi più accreditati come inventori di tale imbarcazione figurano l'Inghilterra, i Paesi Bassi, la Nuova Inghilterra ed i Caraibi, ma è probabile che ognuna di queste terre a cavallo tra il XVII ed il XVIII secolo vide varate imbarcazioni simili al cutter canonico.

Al principio del Settecento i Cutter erano utilizzati come pescherecci, barche per il contrabbando, naviglio da guerra di corsa, navi postali e guardiacoste, oltre che come avvisi, cioè imbarcazioni usate per facilitare la comunicazione tra le navi maggiori delle flotte militari. Tutti compiti per i quali erano richieste velocità e sicurezza nella navigazione, anche con tempo avverso. I cutter militari (e corsari) erano armati con cannoni leggeri, sia da fuoco di bordata che in affusti girevoli, e trovarono rapidamente impiego anche in flotte mediterranee, baltiche e scandinave. I cutter nella Royal Navy erano naviglio non classificato, comandato da tenenti di vascello o guardiamarina ed usato come avviso o nave pattuglia.

In USA e Gran Bretagna il cutter è attualmente una nave pattuglia della dogana o Guardia Costiera; infatti i mezzi della USCG sono classificati come United States Coast Guard Cutter, e quelli britannici dapprima "HMRC" (Her Majesty's Revenue Cutter), poi "HMCC" (Her Majesty's Customs Cutter) fino al trasferimento alla UK Border Agency che li ha riclassificati HMC (Her Majesty's Cutter).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Vela Portale Vela: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di vela