Cropani Marina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cropani Marina
frazione
Cropani Marina – Veduta
La spiaggia di Cropani Marina.
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Coat of arms of Calabria.svg Calabria
Provincia Provincia di Catanzaro-Stemma.png Catanzaro
Comune Cropani-Stemma.png Cropani
Territorio
Coordinate 38°55′18″N 16°48′27″E / 38.921667°N 16.8075°E38.921667; 16.8075 (Cropani Marina)Coordinate: 38°55′18″N 16°48′27″E / 38.921667°N 16.8075°E38.921667; 16.8075 (Cropani Marina)
Abitanti
Altre informazioni
Cod. postale 88050
Prefisso 0961
Fuso orario UTC+1
Cl. sismica zona 2 (sismicità media)
Patrono sant'Antonio da Padova
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Cropani Marina
Cropani Marina

Cropani Marina è una frazione del comune di Cropani in provincia di Catanzaro.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Località turistica e balneare, è il centro delle attività economiche e produttive del comune di Cropani, con la presenza di una delle zone industriali più attive del territorio.

L'abitato è compreso tra il torrente Crocchio e il torrente Scilotraco. È attraversato dalla Strada statale 106 Jonica, e perciò molto trafficato a causa della vicinanza a Crotone e a Catanzaro. Confina con i comuni di Sellia Marina e Botricello, è sul mare ma allo stesso tempo a 20 minuti dai boschi della Sila. Il clima è tipicamente mediterraneo, con estati torride e inverni miti.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce intorno alla stazione ferroviaria e si espande ormai dalla strada statale 106 sino al mare. Da segnalare l'antica torre del Crocchio, vecchia postazione d'avvistamento utilizzata per la sorveglianza della costa dai sempre più frequenti attacchi saraceni. da segnalare anche i siti archeologici di interesse, la villa romana, sulla collina denominata Basilicata , domina il mare, bellissima e ancora ben visibile la pavimentazione, vicino alla villa, salendo un po' più su, un cimitero con un centinaio di tombe curiosamente rivolte verso il sole che nasce sul mare.ed infine il sito magnogreco di Acqua di Friso presso la collina adiacente denominata Arvani.

È da sempre centro di attività commerciali, prima con la lavorazione e il commercio dei legnami, e poi pian piano con il turismo. Sono attivi numerosi villaggi turistici, situati lungo la fascia costiera.

Fino al 1946 era suddivisa fra i comuni di Albi e di Magisano; in tale data passò interamente al comune di Cropani[1].

Società[modifica | modifica wikitesto]

Tradizioni e folclore[modifica | modifica wikitesto]

Si ricordano le ricorrenze tradizionali della festa del 1º maggio o dei lavoratori e la festa di Sant'Antonio da Padova in giugno, patrono di Cropani marina.

Piatti tipici della zona sono le m'parrettate, pasta fatta in casa e filata a mano, i molti dolci tra i quali si ricordano la pittanchiusa, tipico dolce natalizio a base di farina, uova e uva passa e infine la cuzzupa, dolce pasquale.

Tra i giovani, inoltre, è inziato il diffondersi di musica hip hop e gangsta rap grazie ai lavori dei rapper B-Law e Repentance fondando l'etichetta discografica indipendente "Ionic Coast Recordz". I testi, apertamente espliciti, raccontano la vita dei ragazzi che vivono nei quartieri della stessa Cropani Marina.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Decreto legislativo luogotenenziale 24 gennaio 1946, n. 42, in materia di "Aggregazione della frazione Cropani Marina ai comune di Cropani (Catanzaro)."
Calabria Portale Calabria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Calabria