Crescenzo Mazza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Crescenzo Mazza
Crescenzo mazza.jpg

Ministro delle poste e delle telecomunicazioni
Durata mandato 24 marzo 1969 –
5 agosto 1969
Predecessore Mario Ferrari Aggradi
Successore Athos Valsecchi

Ministro per gli incarichi speciali
Durata mandato 12 dicembre 1968 –
23 marzo 1969
Predecessore non istituito
Successore soppresso

Ministro per i rapporti con il Parlamento
Durata mandato 24 giugno 1968 –
11 dicembre 1968
Predecessore Giovanni Battista Scaglia
Successore Carlo Russo

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature I, II, III, IV, V.
Gruppo
parlamentare
DC
Circoscrizione XXIII (Napoli)

Deputato dell'Assemblea Costituente
Gruppo
parlamentare
Liberale Democratico dell'Uomo Qualunque (dal 6 luglio 1946 al 7 novembre 1947), Gruppo Misto (dal 7 novembre 1947 al 14 gennaio 1948), Democrazia Cristiana (dal 14 gennaio 1948)
Collegio Napoli
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Democrazia Cristiana
Titolo di studio Laurea in medicina e chirurgia.
Professione Medico chirurgo.

Crescenzo Mazza (Torre del Greco, 12 gennaio 1910Roma, 28 agosto 1990) è stato un politico e medico italiano.

Esponente della DC, ha ricoperto negli anni vari incarichi di governo:

Inoltre è stato, per diversi governi, alto commissario all'igiene e la sanità. Suo fratello era Aniello Mazza, noto arbitro di calcio della serie A.

Incarichi[modifica | modifica wikitesto]

I legislatura

  • Segretario dell'UFFICIO DI PRESIDENZA
  • Componente della VIII COMMISSIONE (TRASPORTI)
  • Componente della COMMISSIONE SPECIALE PER L'ESAME DEL DISEGNO DI LEGGE N.20: "RATIFICA DEGLI ACCORDI INTERNAZIONALI FIRMATI A PARIGI IL 16 APRILE 1948"
  • Componente della COMMISSIONE SPECIALE PER L'ESAME DEL DISEGNO DI LEGGE N.36: "RATIFICA DELL'ACCORDO DI COOPERAZIONE ECONOMICA TRA L'ITALIA E GLI STATI UNITI, CONCLUSO A ROMA IL 28 GIUGNO 1948

II legislatura

  • I Governo Segni: ALTO COMMISSARIO AGGIUNTO ALTO COMMISSARIATO PER L'IGIENE E LA SANITA' PUBBLICA
  • I Governo Zoli: ALTO COMMISSARIO AGGIUNTO ALTO COMMISSARIATO PER L'IGIENE E LA SANITA' PUBBLICA

III legislatura

  • I Governo Zoli: ALTO COMMISSARIO AGGIUNTO ALTO COMMISSARIATO PER L'IGIENE E LA SANITA' PUBBLICA
  • II Governo Fanfani: SOTTOSEGRETARIO DI STATO ALL'INTERNO
  • II Governo Segni: SOTTOSEGRETARIO DI STATO ALLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI (CON DELEGA PER LA STAMPA E INFORMAZIONI)
  • I Governo Tambroni: SOTTOSEGRETARIO DI STATO AI LAVORI PUBBLICI
  • III Governo Fanfani: SOTTOSEGRETARIO DI STATO ALLA SANITA'
  • IV Governo Fanfani: SOTTOSEGRETARIO DI STATO ALLE POSTE E TELECOMUNICAZIONI

IV legislatura

  • IV Governo Fanfani: SOTTOSEGRETARIO DI STATO ALLE POSTE E TELECOMUNICAZIONI
  • I Governo Leone: SOTTOSEGRETARIO DI STATO ALLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI (CON FUNZIONE DI SEGRETARIO)
  • I Governo Moro: SOTTOSEGRETARIO DI STATO ALL'INTERNO
  • II Governo Moro: SOTTOSEGRETARIO DI STATO ALL'INTERNO
  • III Governo Moro: SOTTOSEGRETARIO DI STATO ALLE POSTE E TELECOMUNICAZIONI

V legislatura

  • Componente della XIV COMMISSIONE (IGIENE E SANITA' PUBBLICA)
  • III Governo Moro: SOTTOSEGRETARIO DI STATO ALLE POSTE E TELECOMUNICAZIONI

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]