Crepi l'astrologo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Crepi l'astrologo
Crepi l'astrologo (film 1944).JPG
William Powell
Titolo originaleThe Heavenly Body
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1944
Durata95 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1.37 : 1
Generecommedia, sentimentale
RegiaAlexander Hall, Vincente Minnelli
SoggettoJacques Théry
SceneggiaturaMichael Arlen, Walter Reisch, Harry Kurnitz
ProduttoreArthur Hornblow Jr.
Casa di produzioneMetro-Goldwyn-Mayer
FotografiaRobert H. Planck, William H. Daniels
MontaggioBlanche Sewell
Effetti specialiA. Arnold Gillespie
MusicheBronislau Kaper
ScenografiaCedric Gibbons (art director)
Edwin B. Willis (set decorator)
CostumiIrene
Interpreti e personaggi

Crepi l'astrologo (The Heavenly Body) è un film del 1944 diretto da Alexander Hall e Vincente Minnelli.

È una commedia romantica statunitense con William Powell, Hedy Lamarr e James Craig.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film, diretto da Alexander Hall e Vincente Minnelli (quest'ultimo, non accreditato, diresse solo alcune parti dopo che Hall dovette tornare, per contratto, a lavorare per la Columbia dirigendo L'ottava meraviglia) su una sceneggiatura di Michael Arlen, Walter Reisch e Harry Kurnitz e un soggetto di Jacques Théry, fu prodotto da Arthur Hornblow Jr.[1] per la Metro-Goldwyn-Mayer[2] e girato nei Metro-Goldwyn-Mayer Studios a Culver City, California,[3] dal 4 maggio all'inizio di agosto 1943. Il titolo di lavorazione fu The Stars Can Wait.[4]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu distribuito con il titolo The Heavenly Body negli Stati Uniti nell'aprile 1944[5] (première a New York il 23 marzo 1944[4]) al cinema dalla Metro-Goldwyn-Mayer.[2]

Altre distribuzioni:[5]

  • in Portogallo il 26 dicembre 1944 (Rival nas Alturas)
  • in Svezia il 19 marzo 1945 (Kärlek och astronomi)
  • in Finlandia il 5 settembre 1947 (Le corps céleste)
  • in Francia il 4 maggio 1949 (Le corps céleste)
  • in Italia (Crepi l'astrologo)
  • in Spagna (Mundo celestial)
  • in Finlandia (Rakkautta ja tähtitiedettä)
  • in Brasile (Um Rival nas Alturas)

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

La tagline è: " There's something new under the moon!".[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) IMDb - Cast e crediti completi, su imdb.com. URL consultato il 27 maggio 2013.
  2. ^ a b (EN) IMDb - Crediti per le compagnie, su imdb.com. URL consultato il 27 maggio 2013.
  3. ^ (EN) IMDb - Luoghi delle riprese, su imdb.com. URL consultato il 27 maggio 2013.
  4. ^ a b (EN) American Film Institute, su afi.com. URL consultato il 27 maggio 2013.
  5. ^ a b (EN) IMDb - Date di uscita, su imdb.com. URL consultato il 27 maggio 2013.
  6. ^ (EN) IMDb - Tagline, su imdb.com. URL consultato il 27 maggio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema