Commissione militare centrale (Corea del Nord)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Corea del Nord

Questa voce è parte della serie:
Politica della Corea del Nord









Altri stati · Atlante

La Commissione militare centrale della Corea del Nord è un organismo del Partito del Lavoro di Corea che si occupa della gestione delle organizzazioni del Partito e dell'autorità dello stesso sull'Esercito popolare coreano. Di fatto però è surclassata dalla Commissione di Difesa Nazionale.

Nell'ottobre 1997, insieme al Comitato centrale del Partito, la Commissione militare elesse Kim Jong-il a segretario generale del Partito del lavoro.

Composizione[modifica | modifica sorgente]

  • Presidente: Kim Jong-il.
  • Vicepresidenti: Kim Jong-un, Ri Yong-ho.
  • Membri: Kim Yong Chun, Kim Jong Gak, Kim Myong Guk, Kim Kyong Ok, Kim Won Hong, Jong Myong Do, Ri Pyong Chol, Choe Pu Il, Kim Yong Chol, Yun Jong Rin, Ju Kyu Chang, Choe Sang Ryo, Choe Kyong Song, U Tong Chuk, Choe Ryong Hae, Jang Song Thaek.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]