Colle Lazoney

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Colle Lazoney
Colle lazoney lato gressoney.jpg
Il colle dal lato di Gressoney
StatoItalia Italia
RegioneValle d'Aosta Valle d'Aosta
Località collegateLoomatten (Gressoney-Saint-Jean)
Niel (Gaby)
Altitudine2 390 m s.l.m.
Coordinate45°44′09.16″N 7°55′03.55″E / 45.735879°N 7.917652°E45.735879; 7.917652Coordinate: 45°44′09.16″N 7°55′03.55″E / 45.735879°N 7.917652°E45.735879; 7.917652
Infrastrutturasentiero
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Colle Lazoney
Colle Lazoney

Il colle Lazoney (2.390 m s.l.m.) è un valico delle Alpi Biellesi, situato in Valle d'Aosta tra i comuni di Gaby e di Gressoney-Saint-Jean. Per il colle transitano la quinta tappa dell'Alta via della Valle d'Aosta n. 1 [1], il Tor des Géants a la Grande Traversata delle Alpi.

Toponimo[modifica | modifica wikitesto]

Oltre che colle Lazoney[2] il colle viene anche chiamato in siti e pubblicazioni in italiano colle Lazooney[3], utilizzando una diversa trascrizione del nome utilizzato dagli abitanti della zona. La denominazione in francese è col Lazouney, in lingua walser Lasòneycoll[4].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

L'ometto e le bandiere di preghiera sul valico.

Il valico si apre tra la punta Lazoney (2.579 m, a est) e la costiera che culmina con il mont-de-Pianeritz (2.583 m, a ovest) e fa parte della cresta spartiacque che divide il vallone del Loo (comune di Gressoney-Saint-Jean) da quello di Niel (comune di Gaby), entrambi tributari del torrente Lys.

Accesso[modifica | modifica wikitesto]

Il colle può essere raggiunto per sentiero da Niel (Gaby)[5] oppure da Loomatten (Gressoney-Saint-Jean).[6] Il valico è raggiunto inoltre da una mulattiera ampia e accuratamente lastricata che lo collega con il colle della Mologna Grande e il comune biellese di Piedicavallo.

Dal colle è possibile salire sulla punta Lazoney oppure proseguire per l'alpe Maccagno e la Valsesia. Quest'ultimo itinerario è anche percorso dalla Grande Traversata delle Alpi. Si può inoltre in breve tempo raggiungere il colle del Loo e, di qui, scendere al paese valsesiano di Rassa.[7]

Trail running[modifica | modifica wikitesto]

Per la colle transita il Trail del Bangher, giunto nel 2014 alla sua nona edizione. Si tratta di una corsa podistica ad anello dello sviluppo di 27 km con 2.200 m di dislivello positivo, organizzata dall'UISP di Biella. Il suo nome ricorda Pietro Bangher, un famoso brigante di origini trentine che operò nella zona a cavallo tra Ottocento e Novecento. [8]

Punti di appoggio[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ufficio del turismo - Gressoney-Saint-Jean, Niel - Gressoney-Saint-Jean, sito ufficiale del turismo in Valle d'Aosta. URL consultato il 5 ottobre 2014.
  2. ^ Carta IGM in scala 1:25.000 (on-line su [1], consultato nel settembre 2014
  3. ^ MONTE COSSARELLO m. 2.710 - via Staich, su montagneinvalledaosta.com. URL consultato il 4 ottobre 2014.
  4. ^ Carta Tecnica Regionale, Regione Autonoma Valle d'Aosta; on-line su GeoNavigatore (consultato nell'ottobre 2014)
  5. ^ utente gulliver01 , Lazouney (Punta) da Niel via Col Lazouney, su gulliver.it, 13 aprile 2009. URL consultato il 4 ottobre 2014.
  6. ^ utente pedrito , Kick (Monte) da Loomatten, Vallone del Loo, su gulliver.it, 8 -7-2008. URL consultato il 4 ottobre 2014.
  7. ^ Carta dei sentieri della Provincia di Biella 1:25.00, Biellese nord-occidentale, Provincia di Biella, 2004
  8. ^ La storia del Bangher, Comitato Territoriale UISP di Biella, pagina su www.traildeiparchi.com Archiviato il 24 luglio 2011 in Internet Archive. (consultato nell'ottobre 2014)

Cartografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]