Colle Lazoney

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Colle Lazoney
Colle lazoney lato gressoney.jpg
Il colle dal lato di Gressoney
StatoItalia Italia
RegioneValle d'Aosta Valle d'Aosta
Località collegateLoomatten (Gressoney-Saint-Jean)
Niel (Gaby)
Altitudine2 390 m s.l.m.
Coordinate45°44′09.16″N 7°55′03.55″E / 45.735879°N 7.917652°E45.735879; 7.917652Coordinate: 45°44′09.16″N 7°55′03.55″E / 45.735879°N 7.917652°E45.735879; 7.917652
Infrastrutturasentiero
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Colle Lazoney
Colle Lazoney

Il colle Lazoney (2.390 m s.l.m.) è un valico delle Alpi Biellesi, situato in Valle d'Aosta tra i comuni di Gaby e di Gressoney-Saint-Jean. Per il colle transitano la quinta tappa dell'Alta via della Valle d'Aosta n. 1[1], il Tor des Géants a la Grande Traversata delle Alpi.

Toponimo[modifica | modifica wikitesto]

Oltre che colle Lazoney[2] il colle viene anche chiamato in siti e pubblicazioni in italiano colle Lazooney[3], utilizzando una diversa trascrizione del nome utilizzato dagli abitanti della zona. La denominazione in francese è col Lazouney, in lingua walser Lasòneycoll[4].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

L'ometto e le bandiere di preghiera sul valico.

Il valico si apre tra la punta Lazoney (2.579 m, a est) e la costiera che culmina con il mont-de-Pianeritz (2.583 m, a ovest) e fa parte della cresta spartiacque che divide il vallone del Loo (comune di Gressoney-Saint-Jean) da quello di Niel (comune di Gaby), entrambi tributari del torrente Lys.

Accesso[modifica | modifica wikitesto]

Il colle può essere raggiunto per sentiero da Niel (Gaby)[5] oppure da Loomatten (Gressoney-Saint-Jean).[6] Il valico è raggiunto inoltre da una mulattiera ampia e accuratamente lastricata che lo collega con il colle della Mologna Grande e il comune biellese di Piedicavallo.

Dal colle è possibile salire sulla punta Lazoney oppure proseguire per l'alpe Maccagno e la Valsesia. Quest'ultimo itinerario è anche percorso dalla Grande Traversata delle Alpi. Si può inoltre in breve tempo raggiungere il colle del Loo e, di qui, scendere al paese valsesiano di Rassa.[7]

Trail running[modifica | modifica wikitesto]

Per la colle transita il Trail del Bangher, giunto nel 2014 alla sua nona edizione. Si tratta di una corsa podistica ad anello dello sviluppo di 27 km con 2.200 m di dislivello positivo, organizzata dall'UISP di Biella. Il suo nome ricorda Pietro Bangher, un famoso brigante di origini trentine che operò nella zona a cavallo tra Ottocento e Novecento. [8]

Punti di appoggio[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ufficio del turismo - Gressoney-Saint-Jean, Niel - Gressoney-Saint-Jean[collegamento interrotto], sito ufficiale del turismo in Valle d'Aosta. URL consultato il 5 ottobre 2014.
  2. ^ Carta IGM in scala 1:25.000 (on-line su [1], consultato nel settembre 2014
  3. ^ MONTE COSSARELLO m. 2.710 - via Staich, su montagneinvalledaosta.com. URL consultato il 4 ottobre 2014.
  4. ^ Carta Tecnica Regionale, Regione Autonoma Valle d'Aosta; on-line su GeoNavigatore (consultato nell'ottobre 2014)
  5. ^ utente gulliver01 , Lazouney (Punta) da Niel via Col Lazouney, su gulliver.it, 13 aprile 2009. URL consultato il 4 ottobre 2014.
  6. ^ utente pedrito , Kick (Monte) da Loomatten, Vallone del Loo, su gulliver.it, 8 -7-2008. URL consultato il 4 ottobre 2014.
  7. ^ Carta dei sentieri della Provincia di Biella 1:25.00, Biellese nord-occidentale, Provincia di Biella, 2004
  8. ^ La storia del Bangher, Comitato Territoriale UISP di Biella, pagina su www.traildeiparchi.com Archiviato il 24 luglio 2011 in Internet Archive. (consultato nell'ottobre 2014)

Cartografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]