Rifugio Alfredo Rivetti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Rifugio Rivetti)
Rifugio Alfredo Rivetti
Rifugio Alfredo Rivetti.jpg
Rifugio Alfredo Rivetti
Ubicazione
StatoItalia Italia
Altitudine2 150 m s.l.m.
LocalitàPiedicavallo
CatenaPrealpi biellesi
Coordinate45°43′13.8″N 7°56′07.08″E / 45.7205°N 7.9353°E45.7205; 7.9353Coordinate: 45°43′13.8″N 7°56′07.08″E / 45.7205°N 7.9353°E45.7205; 7.9353
Dati generali
ProprietàClub Alpino Italiano, sezione di Biella
GestioneAlessandro Zoia
Periodo di aperturaDa giugno a ottobre
Capienza58 posti letto
Locale invernale8 posti
Mappa di localizzazione

Il rifugio Alfredo Rivetti è un rifugio situato in un'isola amministrativa montana del comune di Andorno Micca, anche se il centro abitato più vicino è quello di Piedicavallo, in valle Cervo, nelle Alpi Biellesi, a 2.150 m s.l.m.

Caratteristiche e informazioni[modifica | modifica wikitesto]

Il Rivetti d'estate

Viene anche detto "rifugio Rivetti alla Mologna Grande" in quanto si trova ai piedi del colle della Mologna Grande, colle che collega la valle Cervo con la valle del Lys.

Alle spalle del rifugio è possibile trovare la parete di arrampicata detta parete della Madonnina.

Il rifugio è dotato di collegamento Internet satellitare, realizzato dalla Regione Piemonte nell'ambito del programma Wi-Pie.[1] È stata anche installata una webcam che, nel periodo di apertura, permette di avere una visuale aggiornata ogni 5 minuti.[2]

Accessi[modifica | modifica wikitesto]

L'accesso più comodo al rifugio è la mulattiera che collega Piedicavallo al colle della Mologna Grande, a sua volta raggiungibile da Riva Valdobbia (Valsesia, VC) o dalla valle del Lys (o valle di Gressoney, AO).

Ascensioni[modifica | modifica wikitesto]

Collocazione rifugio (vista dal M.Mazzaro)

Traversate[modifica | modifica wikitesto]

Il rifugio è anche posto tappa sia della dell'Alta via delle Alpi Biellesi che della Grande Traversata delle Alpi. Si trova inoltre sul percorso della tappa 17 dell'itinerario blu della Via Alpina, tra Gressoney-Saint-Jean e Piedicavallo[3], ed è la meta della quarta tappa dell'Alta via della Val d'Aosta n. 1.

Cartografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Montagna Portale Montagna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di montagna