Unione Italiana Sport Per tutti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da UISP)
UISP
Unione Italiana Sport Per tutti
Tipo associazione sportiva
Fondazione 1948
Scopo estendere il diritto allo sport a tutti i cittadini
Sede centrale Italia Roma
Presidente Vincenzo Manco
Membri 1 310 000 (2014)
Sito web

La UISP (acronimo di Unione Italiana Sport Per tutti, in precedenza Unione Italiana Sport Popolare) è un ente di promozione sportiva riconosciuto dal CONI presente sull'intero territorio italiano.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondata nel 1948, con sede a Roma, la Unione Italiana Sport Popolare è nata come organizzazione sportiva vicina al PCI e al PSI. Lo scopo originario dell'UISP era quello di promuovere la cultura e la pratica dello sport tra le classi popolari (lavoratori e in particolare operai). La UISP delle origini si caratterizzava come una tipica organizzazione di massa.

A partire dalla fine degli anni cinquanta l'UISP avviò un processo di autonomizzazione dai partiti, che la portò nel 1974 ad essere riconosciuta dal CONI come Ente di Promozione Sportiva.

Vivicittà edizione 2014 a Torino (parco del Valentino): la partenza della gara non-competitiva.

Nel corso degli anni ottanta la UISP ridefinì i suoi scopi associativi verso il nuovo concetto dello "sport per tutti". Con questa espressione si intende una visione dello sport basata non sulla competizione, ma sulla partecipazione allargata a tutti senza discriminazioni di genere, età, nazionalità o di altro tipo, sulla solidarietà e sul rispetto dell'ambiente. A questa nuova concezione corrispose il cambio del nome dell'associazione in Unione Italiana Sport per Tutti.

La manifestazione più ambiziosa organizzata da UISP per sostenere tale visione dello sport è Vivicittà. Si tratta di una corsa podistica, giunta nel 2014 alla sua trentunesima edizione, che si svolge contemporaneamente in numerose città italiane e straniere. Nel 2014 la gara ha coinvolto complessivamente almeno 70 000 persone solo in Italia ed è stata corsa in 60 diverse città. Il via è stato dato simultaneamente a tutte le gare da Radio Uno.[1]

Organizzazione[modifica | modifica wikitesto]

Appartengono alla UISP circa 1 300 000 persone, 17 000 società sportive e un migliaio di circoli; UISP è presente in tutte le regioni e le province italiane con 164 comitati e 28 leghe.[2].

Leghe di specialità UISP[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ UISP, Ha vinto il popolo di Vivicittà: in 70.000 in tutta Italia per il valore sociale dello sport, vivicitta.uisp.it. URL consultato il 13 aprile 2014.
  2. ^ Chi siamo - i numeri dell'UISP, scheda sul sito istituzionale www.uisp.it (consultato nel settembre 2012)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]