Chiesa di Sant'Ambrogio (Ponte Capriasca)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chiesa di Sant'Ambrogio
Cesare da Sesto - Ultima Cena (copia).jpg
La copia fedele dell'Ultima Cena
StatoSvizzera Svizzera
CantoneTicino Ticino
LocalitàPonte Capriasca
ReligioneCattolica
TitolareAmbrogio di Milano
Diocesi Lugano
Consacrazione1356
ArchitettoCarlo Brilli
Stile architettoniconeoclassico
Inizio costruzione1835
Completamento1913

Coordinate: 46°03′43.34″N 8°56′58.06″E / 46.06204°N 8.94946°E46.06204; 8.94946

La chiesa di Sant'Ambrogio[1] è un edificio religioso neoclassico costruito su una preesistente chiesa duecentesca a Ponte Capriasca.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La prima menzione dell'edificio risale al 9 maggio 1356, quando fu consacrato. Il 14 febbraio 1455 diventò sede di una parrocchia. Il suo aspetto attuale, tuttavia, si deve alle modifiche operate da Carlo Brilli nel 1835: la nuova chiesa, che inglobava il campanile romanico della struttura precedente e la sua navata, fu impostata su una pianta a croce greca e dotata di coro. Dell'edificio preesistente restano una torre campanaria, che nonostante le modifiche apportate in tre riprese (nel 1717, nel 1818 e nel 1913) per tre piani conserva lo stile romanico ed è dotata di monofore e bifore originarie, e l'affresco con l'Ultima cena, copia della celeberrima opera di Leonardo da Vinci.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Johann Rudolf Rahn, I monumenti artistici del medio evo nel Cantone Ticino, Tipo-Litografia di Carlo Salvioni, Bellinzona 1894, 250-252.
  • Virgilio Gilardoni, Il Romanico. Catalogo dei monumenti nella Repubblica e Cantone del Ticino, La Vesconta, Casagrande S.A., Bellinzona 1967, 478-479.
  • Bernhard Anderes, Guida d'Arte della Svizzera Italiana, Edizioni Trelingue, Porza-Lugano 1980, 287-288.
  • Luigi G. Xerri, Sant'Ambrogio. La chiesa del cenacolo, Fontana Print S. A., Pregassona 1988.
  • Lara Calderari, Laura Damiani Cabrini, La chiesa parrocchiale di Sant'Ambrogio a Ponte Capriasca. Pittura e scultura, Ponte Capriasca 2003, 12-14, 30-37.
  • AA.VV., Guida d'arte della Svizzera italiana, Edizioni Casagrande, Bellinzona 2007, 372-373.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]