Chiesa di San Crisogono

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la chiesa di Roma, vedi Basilica di San Crisogono.
Chiesa di San Crisogono
Crkva Sveti Krševan
St Chrysogonus' Church Zadar.jpg
La facciata
Stato Croazia Croazia
Regione Zadar County coat of arms.png Regione zaratina
Località Coat of Arms of Zadar.png Zara
Religione Cattolica
Titolare San Crisogono
Diocesi Zara
Stile architettonico Romanico
Inizio costruzione 1175 su edifici precedenti

Coordinate: 44°06′57.86″N 15°13′34.98″E / 44.116073°N 15.226384°E44.116073; 15.226384

La chiesa di San Crisogono o San Grisogono (in croato Sv. Krševan) è una chiesa di Zara.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'abside.

Fu eretta nel VI secolo sull'area di un antico mercato romano, e inizialmente fu dedicata a Sant'Antonio Abate. Nel 649 vi fu traslato da Aquileia il corpo di San Crisogono, e la chiesa venne a lui dedicata.

Fu ricostruita una prima volta fra il IX e il X secolo, e quindi una seconda nel 1175, assumendo la veste definitiva in stile romanico lombardo. In età barocca fu modificato l'interno.

Adiacente alla chiesa era un convento, soppresso durante l'età napoleonica e infine distrutto dai bombardamenti della seconda guerra mondiale.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

È una chiesa a pianta basilicale, a tre navate divise da colonne di reimpiego e tetto a capriate.

L'altare maggiore, di scuola veneziana, fu costruito agli inizi del Settecento come ex voto per la fine della pestilenza del 1632. Nelle absidi restano tracce dell'antica decorazione pittorica di età romanica.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Luigi Vittorio Bertarelli (a cura di), Guida d'Italia del Touring Club Italiano, Italia Centrale. Primo volume, 1ª ed., Milano, Toruing Club Italiano, 1924, pp. 209-210, ISBN non esistente.
  • Croazia. Zagabria, Pola e l'Istria, Zara, Spalato e Dubrovnik, le isole della Dalmazia, Milano, Touring Club Italiano, 2002, pp. 83-84, ISBN 88-365-1207-0.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]