ChemChina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
China National Chemical Corporation
Logo
Stato Cina Cina
Fondazione 2004
Fondata da Ren Jianxin
Sede principale Pechino
Persone chiave Ren Jianxin (presidente)
Settore Chimico
Fatturato 41.813 miliardi $ (2015)
Sito web

China National Chemical Corporation (chiamata comunemente ChemChina) è una impresa pubblica cinese che opera nel settore dell'industria chimica.

Investimenti[modifica | modifica wikitesto]

ChemChina investe in diverse compagnie che operano nel settore dell'agrochimica come Hubei Sanonda, Cangzhou Dahua, Shandong Dacheng, Jiangsu Anpon, Anhui Petrochemicals, Huaihe Chemicals e Makhteshim Agan.

Possiede il 65% della Marco Polo Industrial Holding S.p.A, azionista unico della Pirelli & C. S.p.A.,[1] in seguito agli accordi raggiunti nel marzo 2015.[2]

Dal 2014 l'amministratore delegato è Ren Jianxin.

Nel 2016 il colosso svizzero della chimica Syngenta ha accettato la proposta di acquisizione per 43 miliardi di euro da parte di ChemChina.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità ISNI: (EN0000 0004 1758 6482