Cerotto contraccettivo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un cerotto contraccettivo del marchio OrthoEvra

Il cerotto contraccettivo o cerotto transdermico è un metodo contraccettivo rivolto alle donne, consistente in un cerotto adesivo che contiene un insieme di farmaci, da applicare sulla cute del corpo.Questo metodo contraccettivo non risente delle condizioni che alterano l’assorbimento gastrointestinale,[1] pertanto è consigliato in caso di intolleranze alimentari,[2] frequenti episodi di vomito e diarrea,[3] disturbi del comportamento alimentare, uso di lassativi e sindrome dell’intestino irritabile[4]

Farmacocinetica[modifica | modifica sorgente]

Gli ormoni (estrogeni e progestinici) contenuti nella parte del cerotto che entra in contatto con la pelle, vengono gradualmente liberati affinché possano entrare direttamente nel circolo sanguigno della donna, senza transitare per l’apparato digerente.

Applicazione[modifica | modifica sorgente]

Il metodo contraccettivo consiste nell'applicazione di un sottile cerotto flessibile su precise parti del corpo, come l'addome, le natiche, sulla parte alta della schiena, o sull'esterno della parte alta del braccio, e mai sul seno. Un volta applicato viene tenuto in sede per sette giorni, durante i quali rilascia ormoni quali estrogeni e un progestinico sintetico attraverso la pelle nella circolazione sanguigna per prevenire la gravidanza. L'applicazione va ripetuta per tre settimane consecutive, cambiando il cerotto una volta a settimana, mentre per la quarta settimana se ne sospende l'utilizzo, e in questo periodo di tempo avviene la mestruazione.

Efficacia[modifica | modifica sorgente]

Da alcuni studi, randomizzati e in doppio cieco, condotti su campioni di donne di età compresa fra i 15 e i 45 anni, il metodo ha registrato un'efficacia del 99%, se usato correttamente.[5][6] [7] Studi specifici dimostrano inoltre che il cerotto contraccettivo non influisce sul peso corporeo e non altera la quantità d’acqua presente nel corpo,[8] mantiene costante la densità ossea,[9] e la pressione arteriosa[10].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Graziottin A.; Patient Preference Adherence 357-67, 2008
  2. ^ NH Consensus Developmente Conference on Celiac Desease 2004, NH Consensus Developmente Conference on Lactose Intollerance and Health 2010
  3. ^ Gentile MG; I disturbi del comportamento alimentare in dietetica e nutrizione. Clinica Terapia e organizzazione 2007
  4. ^ Corazziari E. et al Sindrome dell’intestino irritabile 2010-12
  5. ^ Smallwood G.H., (et al.), Efficacy and safety of a transdermal contraceptive system. Obstet Gynecol, 2001, 98, 799-805.
  6. ^ Audet M.C., (et al.), Evaluation of contraceptive efficacy and cycle control of a transdermal contraceptive patch vs an oral contraceptive. A randomized controlled trial. JAMA, 2001, 285, 2347-54.
  7. ^ Hedon B., (et al.), Comparison of efficacy, cycle control, compliance and safety in users of a contraceptive patch vs an oral contraceptive. Int J Gynecol Obstet, 2000, 70.
  8. ^ Sibai B.M. et al; Fertil Steril 2002; 77 S19-S26
  9. ^ Massaro M et al; Contraception 2010; 209-214
  10. ^ Piccoli et al; Nutr J 2008; 7 21

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]