Cerotto contraccettivo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un cerotto contraccettivo del marchio OrthoEvra

Il cerotto contraccettivo o cerotto transdermico è un metodo contraccettivo rivolto alle donne, consistente in un cerotto adesivo che contiene un insieme di farmaci, da applicare sulla cute del corpo.

Funzionamento[modifica | modifica wikitesto]

Questo metodo contraccettivo non risente delle condizioni che alterano l'assorbimento gastrointestinale,[1] pertanto è consigliato in caso di intolleranze alimentari,[2] frequenti episodi di vomito e diarrea,[3] disturbi del comportamento alimentare, uso di lassativi e sindrome dell'intestino irritabile.[4]

Funzionamento:[5]

  • sopprimere l'ovulazione;
  • l'ispessimento della mucosa cervicale, rendendo così difficoltoso il passaggio degli spermatozoi attraverso la cervice;
  • modificazione all'endometrio rendendolo inadatto alle gravidanze, impedendo che l'ovulo – nel caso venga eventualmente fecondato – possa impiantarvisi.

Farmacocinetica[modifica | modifica wikitesto]

Gli ormoni (estrogeni e progestinici) contenuti nella parte del cerotto che entra in contatto con la pelle, vengono gradualmente liberati affinché possano entrare direttamente nel circolo sanguigno della donna, senza transitare per l'apparato digerente.

Applicazione[modifica | modifica wikitesto]

Il metodo contraccettivo consiste nell'applicazione di un sottile cerotto flessibile su precise parti del corpo, come l'addome, le natiche, sulla parte alta della schiena, o sull'esterno della parte alta del braccio, e mai sul seno.

Un volta applicato viene tenuto in sede per sette giorni, durante i quali rilascia ormoni quali estrogeni e un progestinico sintetico attraverso la pelle nella circolazione sanguigna per prevenire la gravidanza.

L'applicazione va ripetuta per tre settimane consecutive, cambiando il cerotto una volta a settimana, mentre per la quarta settimana se ne sospende l'utilizzo, e in questo periodo di tempo avviene la mestruazione.

Efficacia[modifica | modifica wikitesto]

Da alcuni studi, randomizzati e in doppio cieco, condotti su campioni di donne di età compresa fra i 15 e i 45 anni, il metodo ha registrato un'efficacia del 99%, se usato correttamente.[6][7][8] Studi specifici dimostrano inoltre che il cerotto contraccettivo non influisce sul peso corporeo e non altera la quantità d'acqua presente nel corpo,[9] mantiene costante la densità ossea,[10] e la pressione arteriosa[11].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Graziottin A.; Patient Preference Adherence 357-67, 2008
  2. ^ NH Consensus Developmente Conference on Celiac Desease 2004, NH Consensus Developmente Conference on Lactose Intollerance and Health 2010
  3. ^ Gentile MG; I disturbi del comportamento alimentare in dietetica e nutrizione. Clinica Terapia e organizzazione 2007
  4. ^ Corazziari E. et al Sindrome dell'intestino irritabile 2010-12
  5. ^ KD Tripathi , Essentials of Medical Pharmacology, 2013
  6. ^ Smallwood G.H., (et al.), Efficacy and safety of a transdermal contraceptive system. Obstet Gynecol, 2001, 98, 799-805.
  7. ^ Audet M.C., (et al.), Evaluation of contraceptive efficacy and cycle control of a transdermal contraceptive patch vs an oral contraceptive. A randomized controlled trial. JAMA, 2001, 285, 2347-54.
  8. ^ Hedon B., (et al.), Comparison of efficacy, cycle control, compliance and safety in users of a contraceptive patch vs an oral contraceptive. Int J Gynecol Obstet, 2000, 70.
  9. ^ Sibai B.M. et al; Fertil Steril 2002; 77 S19-S26
  10. ^ Massaro M et al; Contraception 2010; 209-214
  11. ^ Piccoli et al; Nutr J 2008; 7 21

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina