Centrale nucleare di Leningrado

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il secondo impianto del sito, vedi Centrale nucleare di Leningrado 2.
Centrale nucleare di Leningrado
La centrale è sulla sinistra
La centrale è sulla sinistra
Informazioni generali
Stato Russia Russia
Località Sosnovyj Bor
Coordinate 59°51′07.56″N 29°03′04.32″E / 59.8521°N 29.0512°E59.8521; 29.0512Coordinate: 59°51′07.56″N 29°03′04.32″E / 59.8521°N 29.0512°E59.8521; 29.0512
Situazione operativa
Proprietario Rosenergatom
Gestore Rosenergatom
Anno di costruzione 19701973 Unità 1
19701975 Unità 2
19731979 Unità 3
19751981 Unità 4
Inizio produzione commerciale 1974 Unità 1
1976 Unità 2
1980 Unità 3
1981 Unità 4
Reattori
Fornitore Rosatom
Tipo RBMK
Modello RBMK-1000
Attivi 4 (3700 MW)
Produzione elettrica
Nel 2009 24.282 GWh
Totale 727.3 TWh
Ulteriori dettagli
Usi non elettrici teleriscaldamento
calore industriale
Scadenza licenza 2019 Unità 1
2022 Unità 2
2025 Unità 3
2026 Unità 4
Sito internet
Dati aggiornati al 14 settembre 2010

La centrale nucleare di Leningrado in russo: Ленинградская АЭС? è una centrale nucleare russa situata a Sosnovyj Bor presso la città di San Pietroburgo nell'oblast di Leningrado, è il primo impianto del sito, affiancato all'impianto di Leningrado 2. L'impianto è composto da 4 reattori in funzione per complessivi 3700 MW di tipologia RBMK.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]