Castello misterioso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il castello misterioso
Titolo originaleSwitchin' Kitten
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneCecoslovacchia
Anno1961
Durata8 min
Rapporto2.35:1
Genereanimazione, commedia
RegiaGene Deitch
SceneggiaturaGene Deitch, Bill Danch
ProduttoreWilliam L. Snyder
Casa di produzioneMetro-Goldwyn-Mayer
Distribuzione (Italia)Metro-Goldwyn-Mayer
MusicheŠtěpán Koníczek
AnimatoriWáclaw Bedřicz, Gary Mooney, Lu Guarnier

Il castello misterioso (Switchin' Kitten) è un cartone animato del 1961 diretto da Gene Deitch. Il film è il centoquindicesimo cortometraggio di Tom & Jerry, ma soprattutto il primo ad essere stato prodotto al di fuori degli Stati Uniti nello studio Rembrandt Films situato a Praga, capitale della Cecoslovacchia (oggi Repubblica Ceca).

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Abbandonato da una carrozza in un bosco durante un temporale, Tom decide di trattenersi in un antico castello misterioso, ma non sa che quell'edificio è in realtà il laboratorio segreto di uno scienziato pazzo che, grazie agli interventi del suo assistente Jerry, riesce a scambiare il cervello di Spike con quello di un gatto arancione, il quale fa amicizia con il piccolo topo, difendendolo in ogni situazione. Dopo essere entrato nel castello, Tom cerca molte volte di catturare Jerry fallendo però miseramente per via del minaccioso "gatto-cane" che si ritrova dinanzi e alla fine si spaventa e tenta di tutto per scappare dal castello. Sfortunatamente, le sue paure lo perseguono ogni volta che, aperta una porta, compaiono degli animali che hanno subito uno scambio di cervello. Alla fine il povero gatto implora aiuto a Jerry, ma quest'ultimo, entrato nella sua tana, si finge essersi scambiato il suo cervello con quello di un leone (l'originale Leo usato come marchio dalla Metro-Goldwyn-Mayer) facendo così scappare Tom. Alla fine rimane solo Jerry che si presenta vincitore e soprattutto si sente felice come una Pasqua.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la fine dei cortometraggi prodotti da William Hanna e Joseph Barbera dal 1940 al 1958, la Metro-Goldwyn-Mayer aveva contattato Deitch nel 1960 per la produzione di tredici corti animati che avrebbero rifatto nascere la popolarità di Tom e Jerry; tuttavia egli per evitare di essere legato al regime comunista aveva modificato i nomi degli animatori cechi in quelli americani, cosa che farà fino all'ultimo cortometraggio "Tom e Jerry all'opera" prodotto nel 1962 presentando nei titoli di testa di alcuni cartoni la scritta "Made in USA" anche se in realtà lo studio di Deitch era dietro la cortina di ferro. "Il castello misterioso" fu distribuito negli USA il 7 settembre del 1961 e fu il primo corto della serie a racchiudere l'uso pesante di molto riverbero nonostante gli effetti vocali di Allen Swift, doppiatore del feroce proprietario di Tom a partire da "Battuta di pesca".

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]