Castello di Gué-Péan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Castello di Gué-Péan
GuePean01.jpg
Localizzazione
StatoFrancia Francia
RegioneChampagne-Ardenne Champagne-Ardenne
LocalitàPontlevoy
Coordinate47°21′00″N 1°19′07″E / 47.35°N 1.31861°E47.35; 1.31861Coordinate: 47°21′00″N 1°19′07″E / 47.35°N 1.31861°E47.35; 1.31861
Informazioni generali
CondizioniIn uso
CostruzioneXIV - XV secolo

Il castello di Gué-Péan è un castello posto sul fiume Cher presso il comune di Pontlevoy, nel dipartimento del Loir-et-Cher. La presenza d'una strada romana non lontano dal castello, che attraversava il torrente con un guado, diede diede il primo nome a questa località: le gué payant (il guado a pagamento), che in seguito divenne le Gué-Péan.

Costruito tra il XIV ed il XV secolo, oggi il castello è un importante meta turistica.

Struttura esterna[modifica | modifica wikitesto]

L'edificio è caratterizzato da pianta quadrata e si sviluppa attorno al vasto cortile interno. L'ingresso al cortile è costituito da un ampio portale affiancato da torrette basse e tozze di struttura cilindrica. Sul lato opposto è posto il corpo principale della struttura, caratterizzato dalla presenza di torri retrostanti a tetto conico.

La struttura abitativa procede lungo i due lati, fino a raggiungere i due angoli anteriori, caratterizzati da torri asimmetriche. La torre di sinistra presenta una copertura a foggia d'elmo, tipica anche dei castelli di Serrant e di Valencay. Quella di sinistra ha invece una copertura conica simile a quella delle torri posteriori.

Struttura interna[modifica | modifica wikitesto]

Tra gli ambienti di maggior pregio figurano la sala delle Guardie, la cappella, il salone e la biblioteca. Le decorazioni e gli arredi, in stile Luigi XV e Luigi XVI, hanno attirato nei secoli importanti personaggi della letteratura e della storia francese, come Balzac e La Fayette, oltre ai re Francesco I, Enrico II ed Enrico III.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]