Casino di Terra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Casino di Terra
frazione
Casino di Terra – Veduta
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Tuscany.svg Toscana
ProvinciaProvincia di Pisa-Stemma.svg Pisa
ComuneGuardistallo-Stemma.png Guardistallo
Montecatini Val di Cecina-Stemma.png Montecatini Val di Cecina
Territorio
Coordinate43°19′43.1″N 10°39′59.12″E / 43.328639°N 10.666422°E43.328639; 10.666422 (Casino di Terra)Coordinate: 43°19′43.1″N 10°39′59.12″E / 43.328639°N 10.666422°E43.328639; 10.666422 (Casino di Terra)
Altitudine37[1] m s,l,m,
68[2] m s.l.m.
Abitanti108[3] (2011)
Altre informazioni
Cod. postale56040
Prefisso0586
0588
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Casino di Terra
Casino di Terra

Casino di Terra è una frazione dei comuni italiani di Guardistallo e Montecatini Val di Cecina, nella provincia di Pisa, in Toscana.

È situato lungo la Strada statale 68 di Val Cecina, non distante dal confine col comune di Montescudaio; l'abitato è costituito da poche case situate nei pressi della stazione ferroviaria. Nel comune di Montecatini Val di Cecina si trova la storica fattoria del Mocajo, che conserva ancora una cappella settecentesca in stile neogotico.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Frequentato sin da epoche remote, nel territorio di Casino di Terra sono state rinvenute testimonianze della presenza di insediamenti etruschi, come una tomba a thòlos del VI secolo a.C. scoperta nel 1932. Alcuni reperti furono trasferiti al Museo archeologico nazionale di Firenze, mentre la tomba fu ricostruita a Cecina, nel cortile degli uffici tecnici del comune.

In epoca medievale nella zona sorgevano due castelli, oggi scomparsi: il castello di Pastina e il castello e il monastero di Pulicciano. Nel tempo la località, situata al punto di confine di tre comuni, divenne una stazione di sosta per i carri carichi di merci trainati dai cavalli.

Nel 1862, con la realizzazione della ferrovia Cecina-Volterra, la zona fu dotata di una stazione ferroviaria. Dovendo servire i tre comuni situati nelle vicinanze (Montescudaio, Montecatini Val di Cecina e Guardistallo), per la stazione fu scelta la denominazione popolare di "Casino di Terra", dal nome di una casetta di pietra e paglia che si trovava nei paraggi.

Dagli anni settanta dell'Ottocento dalla stazione si diramava la linea per Monterufoli, che era adibita soprattutto al trasporto di lignite e dei calcedoni delle cave di Monterufoli. La linea fu chiusa definitivamente verso il 1930 a causa della piena del fiume Cecina che distrusse il ponte ferroviario.

Nel 1952 fu aperto un pastificio dall'ingegnere Giorgio Perucchetti ove lavoravano oltre settanta dipendenti; lo stabilimento, sorto per rilanciare l'economia della zona, fu però chiuso nel 1964.

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

A Casino di Terra e presso la località del Mocajo è ambientato il film Baci e abbracci (1999) di Paolo Virzì.[4][5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Comune di Guardistallo.
  2. ^ Comune di Montecatini Val di Cecina.
  3. ^ Sono contati da Istat 83 abitanti nel comune di Guardistallo e 25 nel comune di Montecatini Val di Cecina.
  4. ^ CINEMA. «Baci e abbracci» a Mola, Il Tirreno, 18 marzo 1999. URL consultato il 28 aprile 2016.
  5. ^ Guido Persichino, Tuscany: a movie that never ends. A guide to film location, Firenze, Giunti.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giuseppe Caciagli, Pisa e la sua provincia, vol. 2, Pisa, Colombo Cursi Editore, 1972, p. 481.
  • S. Mordhorst, Guida alla Val di Cecina, Siena, 1996.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Provincia di Pisa Portale Provincia di Pisa: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Provincia di Pisa