VI secolo a.C.

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il VI secolo a.C. inizia nell'anno 600 a.C. e termina nell'anno 501 a.C. incluso.

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

Europa[modifica | modifica wikitesto]

Asia[modifica | modifica wikitesto]

  • Secolo Lao-Tse: centro della sua dottrina mistica è il Tao, origine e fonte di tutto ciò che esiste e di tutto ciò che è vero. La società umana viene retta da saggi. A differenza di Confucio, Laozi è alieno da problemi sociali. È un mistico che preferisce fuggire nella solitudine delle montagne. Gli è attribuito il Tao-te-king, che avrebbe dettato a un discepolo, contenente i principi della sua dottrina; è uno dei testi fondamentali del taoismo.

Personaggi significativi[modifica | modifica wikitesto]

Invenzioni, scoperte, innovazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • La fusione a cera persa si diffonde nel mondo greco
  • Sunshu Ao (孫叔敖)realizza un'imponente diga nella regione dell'Anhui (Cina)
  • Il sovrano babilonese Nabonide esegue i primi scavi archeologici storicamente documentati

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Storia Portale Storia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di storia