Capitan Artiglio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Capitan Artiglio
videogioco
Capitan Artiglio.png
Il primo livello
Titolo originaleClaw
PiattaformaWindows
Data di pubblicazioneGiappone 24 maggio 1998
Flags of Canada and the United States.svg 30 settembre 1997[1]
Zona PAL 17 febbraio 1998
GenerePiattaforme
TemaFantasy, Pirateria
OrigineStati Uniti
SviluppoMonolith Productions
PubblicazioneMonolith Productions, Techland, Takarajimasha (Giappone)
ProduzioneJohn L. Jack
DesignGarrett Price
ProgrammazioneBrian L. Goble, John LaCasse
Direzione artisticaGarrett Price
MusicheDaniel Bernstein, Guy Whitmore
Modalità di giocoGiocatore singolo, multigiocatore
Periferiche di inputMouse, tastiera
Supporto1 CD
Requisiti di sistemaWindows 95 o 98, CPU Pentium, RAM 32 MB, Scheda video compatibile DirectX 5
Fascia di etàESRBE

Capitan Artiglio (Claw) è un videogioco a piattaforme bidimensionale per PC della Monolith Productions[2], con protagonista un gatto antropomorfo pirata attorniato da una serie di nemici (solitamente cani antropomorfi), trappole e tesori da raccogliere.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La storia è molto simile a quella di molti film di pirati: un famoso gatto pirata (Capitan Artiglio, nome originale Capitano Nathaniel Joseph Claw) è stato imprigionato dai nemici Cocker-Spaniards (ovvero Cocker-Spagnoli, un gioco di parole sulla razza di cani Cocker-Spaniel). In prigione Claw viene a conoscenza dell'esistenza del magico Amuleto delle Nove Vite, che dona l'immortalità a chi lo indossa. Il gioco parte nel momento in cui Claw, evaso dalla sua cella, si avventura alla ricerca delle Nove Gemme e della mappa che ne segnala la posizione.

Livelli[modifica | modifica wikitesto]

L'avventura si sviluppa in varie ambientazioni, mano a mano che il protagonista prosegue nei livelli[3]. Unitamente alla giocabilità, altro punto di forza del gioco sono sicuramente gli sfondi ben studiati e realizzati. Al termine di ogni livello, Claw troverà un pezzo della mappa oppure dovrà sfidare un Boss finale che, una volta battuto, consegnerà una o più delle Nove Gemme necessarie per completare l'Amuleto[3]. Tutti livelli ad eccezione degli ultimi due sono in un certo senso accoppiati. A due a due infatti (il primo con il secondo, il terzo con il quarto e così via) i livelli condividono lo stesso tipo di nemici ed un'ambientazione vagamente simile[3].

  • Livello 1 - La Roca: è ambientato nella fortezza dove si trovano le prigioni, ed è sicuramente il livello più facile. I nemici sono le guardie della prigione (impersonate da dei cani antropomorfi in uniforme, alcuni armate di spada ed altri di fucile) assieme a dei topolini che scagliano delle dannose bombe a tutta velocità. Claw deve fare inoltre attenzione a non cadere in mezzo a degli spuntoni di ferro che si trovano spesso quando il pirata deve saltare da una zona elevata ad un'altra. Alla fine del livello, Claw troverà il primo pezzo della mappa.
  • Livello 2 - The Battlements: poco più difficile del primo, è ambientato nelle palizzate esterne della fortezza. I nemici sono gli stessi del livello precedente, ma Claw questa volta deve evitare anche di venir colpito dai cannoni posti su diverse mura fra le palizzate. Al posto degli spuntoni troviamo come pericolo mortale un fluido nero (pece?) bollente in cui bisogna far attenzione a non cadere. Al termine del livello troviamo il primo Boss, l'ammiraglio Le Rauxe: un cane spadaccino, già comparso nel filmato introduttivo, che custodisce la prima delle Nove Gemme.
  • Livello 3 - The Footpath: siamo ora all'esterno della fortezza nemica e Claw si aggira per un paesaggio di campagna dove dovrà scalare alti alberi oppure addentrarsi in miniere sotterranee. I nemici ora sono arcieri e lanciatori di coltelli (entrambi sempre dei cani) ed ancora una volta i topolini lanciatori di bombe. Questa volta Claw deve fare attenzione a non cadere nelle buche dove si trovano dei grossi spuntoni di legno. Alla fine del livello Capitan Claw troverà un altro pezzo della mappa.
  • Livello 4 - The Dark Woods: dalla campagna aperta Claw passa ad un fitto ed oscuro bosco dai passaggi intricati (intorno alla metà del livello ci si troverà in una specie di labirinto) e spesso problematici. I nemici sono gli stessi del livello precedente, mentre in questo la cosa da evitare assolutamente è far cadere il protagonista in alcune pozze di liquido verde analogo a quello nero del secondo livello. Al termine del percorso troviamo il secondo Boss, Katherine: una gatta molto agile e provvista di frusta che, una volta battuta, lascerà a Claw la Seconda Gemma.
  • Livello 5 - The Township: uscito dal bosco, Claw si ritrova in un ameno paesino dove canti di uccelli e campane rendono gioiosa l'atmosfera. Il villaggio trabocca però di guardie armate (nelle sembianze di dobermann) piuttosto abili con le loro sciabole. Per la prima volta Claw dovrà stare attento anche agli attacchi di alcuni uccellacci che lo prendono di mira. Il protagonista dovrà inoltre stare attento a non cadere in alcune buche dove si trovano rocce acuminate. Alla fine del livello Claw troverà un altro pezzo della mappa. Nel corso del livello Claw troverà numerose statue ritraenti un fiero lupo abbigliato con una vistosa uniforme militare: le statue possono essere facilmente distrutte con un colpo di spada, rivelando grandi quantità di tesoro.
  • Livello 6 - El Puerto del Lobo: è ambientato nel quartiere portuale e vero centro della cittadina. Il livello si sviluppa per metà in superficie, tra case e viali del paese, e per metà nelle fogne o cunicoli sotterranei, dove Claw dovrà fare attenzione a non cadere nel liquido mortale già trovato nei livelli 2 e 4. I nemici sono gli stessi del livello precedente, con l'aggiunta dei soliti topolini lanciatori di bombe. Al termine del percorso Claw troverà il terzo Boss del gioco: Lord Wolvington, l'Alto Magistrato della città a capo delle guardie immortalato nelle statue del livello precedente. Wolvington è un abile combattente che combatte con un guanto di ferro e con poteri magici simili a quelli di Claw, e quindi un nemico piuttosto arduo da battere. È in possesso della Terza Gemma dell'Amuleto. Sconfitto Wolvington, Claw viene mostrato in un'osteria ad origliare dei pirati che parlano dell'Amuleto delle Nove Vite; e scopre che il loro capitano Red Tail, accerrimo rivale di Claw, possiede una delle 9 Gemme e che il suo primo ufficiale ne possiede un'altra.
  • Livello 7 - The Docks: siamo giunti alle banchine del porto. Questo suggestivo livello è ambientato di notte tra moli, osterie e passaggi sospesi sulle acque del mare. I nemici sono abili gatti spadaccini e forzuti orsi marinai al servizio di Red Tail, e questa volta i soliti topolini vengono rimpiazzati da altrettanto antipatici molluschi. Come nei due livelli precedenti, a dar fastidio sono presenti anche degli uccelli. Questa volta inoltre Claw dovrà stare attento a non cadere in acqua se vuole salvare la pelle. Al termine del livello troveremo l'ennesimo pezzo della mappa.
  • Livello 8 - The Shipyards: dalle banchine siamo passati ad imbarcarci su alcune navi attraccate ai moli del porto, appartenenti alla flotta del rivale Red Tail. In questo livello (al pari del precedente in notturna) Claw dovrà scalare alberi maestri e liberarsi dei soliti spadaccini e marinai (e degli uccelli), mentre i simpatici topolini lanciatori di bombe riprendono il loro posto al comando dei cannoni. Come prima, il protagonista dovrà guardarsi bene dal cadere in acqua. Al termine del livello Claw troverà il quarto Boss: Gabriel, capo della flotta di navi e primo ufficiale al servizio di Red Tail, un gatto vanitoso e raffinato che preferisce lasciare ai suoi tirapiedi il lavoro sporco mentre rimane intento ad ammirarsi allo specchio: Gabriel, nel corso del duello, si avvarrà di alcuni suoi scagnozzi (i gatti spadaccini trovati durante il livello) e di grappoli di bombe. Gabriel si trova in un punto sopraelevato dell'arena ed è immune a qualsiasi attacco. Per sconfiggerlo, bisogna saltare su 3 blocchi "evanescenti" e premere il bottone lampeggiante: il cannone in basso che Gabriel spara contro Claw verrà deviato sparando invece un colpo a Gabriel, per poi rimettersi nella sua posizione originale. Questo va fatto più volte. Gabriel, una volta sconfitto, lascia a Claw la Quarta Gemma che custodiva.
  • Livello 9 - Pirates' Cove: è ambientato nella baia dei pirati (ostili a Claw). Il percorso è suggestivo ma complicato, anche a causa dei nemici che da questo livello diventano seriamente più abili e scaltri. Troviamo il classico esempio di pirata con l'uncino (armato di pugnale) ma soprattutto dei pirati di bassa statura con una gamba di legno, che però si rivelano agilissimi e pericolosissimi con le loro veloci pistole. Uccelli e cannoni si aggiungono ad ostacolare l'avventura di Capitan Claw. Non vi sono pericoli istantaneamente mortali come nei precedenti livelli, benché delle seghe circolari e delle lance acuminate scagliate dalle cavità di alcune pareti contribuiscano a perdere importanti punti vita. Alla fine del livello, dopo un complicato labirinto, Claw giungerà in cima alla scogliera e troverà il penultimo pezzo della mappa. Nel corso del livello appariranno grandi statue parlanti a forma di teschio, inclusa una alla fine, che recitano in continuazione con una voce distorta "BEWARE TO JOSEPH MARROW".
  • Livello 10 - The Cliffs: è il rifugio segreto dei pirati sugli alti dirupi al di sopra della loro baia. Il paesaggio è sostanzialmente roccioso e nasconde numerose trappole che potrebbero portare Claw alla morte istantanea se venisse fatto cadere sui sottili ma aguzzi spuntoni di ferro presenti ovunque. Spariscono le seghe circolari e i cannoni presenti nel livello precedente, ma i nemici di questo livello sono gli stessi. Alla fine del suo percorso Claw si troverà ad affrontare il quinto Boss, l'ex-amico e capo dei pirati del Covo Joseph Marrow, lo stesso del quale le statue a teschi del livello 9 narravano. Marrow è un cane pirata armato di pistola e pugnale ed un abile combattente, ma gli attacchi possono essere portati anche dal fedele pappagallo che gli sta appresso. Claw dovrà infatti colpire più volte il pappagallo affinché gli venga data l'opportunità di colpire anche Marrow, il quale detiene la Quinta Gemma.
  • Livello 11 - The Caverns: una porta segreta conduce dai dirupi dei pirati a delle splendide ma infestate caverne. I nemici in questa occasione sono delle sirene ipnotizzatrici e dei tritoni che sparano una sorta di fulmine dalla loro forca. Ci sono inoltre dei voraci piranha pronti a balzare fuori dalle limpide acque per mordere Claw. Il pericolo mortale questa volta è rappresentato dagli aguzzi cristalli nascosti sott'acqua in corrispondenza di alcune buche. All'inizio del livello si può vedere il pezzo di mappa ricercato in un antro proprio sotto i piedi di Claw, ma per raggiungerlo dovremo fare un lungo giro che ci riporterà quindi quasi alla posizione iniziale. La mappa ora è completa.
  • Livello 12 - The Undersea Caves: le caverne conducono giù negli abissi delle grotte sotterranee, un ambiente malsano ed infestato dai medesimi nemici del livello precedente, con l'aggiunta di stalattiti pronte a cadere addosso a Claw quando questi è nei pressi. Il livello è decisamente più difficile dei precedenti, ed in alcuni passaggi bisogna avere un'ottima padronanza nel controllo di Claw per portarlo in salvo, specie quando bisogna oltrepassare velocemente delle distese di acqua che si rivelerebbero mortali qualora ci si cadesse dentro. Alla fine del livello troviamo il sesto Boss, una creatura arcana e disgustosa che governa il putrido mondo sotterraneo: il suo nome è Aquatis, ed è una sorta di rospo gigante con numerosi tentacoli. Claw dovrà ripetere diverse volte questa procedura: sbarazzarsi dei tentacoli fuoriuscenti dal terreno, rendere innocuo Aquatis quanto basta per poter lanciare della dinamite in un'apposita cavità, ed aspettare che l'esplosione faccia cadere una grossa stalattite addosso al mostro. Una volta battuto, Claw conquisterà la Sesta Gemma dell'Amuleto.
  • Livello 13 - Tiger Island: risalito in superficie, Claw si trova in una fitta giungla tropicale sull'Isola delle Tigri. A sorpresa ritroviamo gli spadaccini ed i marinai dei livelli 7 ed 8, scagnozzi di Red Tail (uguali in aspetto e movimenti ai nemici già affrontati, ma molto più abili e pericolosi), insieme a rettili simili a camaleonti (in grado di scomparire e riapparire a sorpresa) che si aggiungono alla lista dei nemici. In alcuni punti ritroviamo anche le lance dei livelli 9 e 10. Claw dovrà assolutamente evitare di cadere nelle chiare, azzurre ma mortali acque presenti un po' ovunque sull'isola. Il livello è ancora più difficile del precedente ed alcuni passaggi del gioco richiedono una velocità e rapidità notevoli. Alla fine del livello Claw si scontrerà in duello con il Boss di turno, il capitano Red Tail in persona, un grosso leone pirata vestito di rosso. Proprio come Claw stesso, Red Tail è un abile e versatile combattente: molto agile (in grado di compiere grandissimi balzi), abile nel corpo a corpo, lanciatore di coltelli, munito di pistola e in grado di comandare magicamente delle raffiche di vento per spingere Claw contro una parete di pericolosi spuntoni di legno. Egli custodisce non una ma ben due delle preziose Gemme. Ora rimane solo una Gemma da recuperare.
  • Livello 14 - The Temple: dalla giungla ci si inoltra in un tempio costituito da corridoi rocciosi, colate di lava e fuoco. Claw dovrà liberarsi di tigri acrobate munite di pugnali e degli odiosi camaleonti, e dovrà prestare attenzione a proiettili di fuoco o di lava. Il pericolo mortale questa volta è costituito da vasche o pozze di lava in cui non cadere assolutamente. Il livello è davvero difficile anche per l'estrema destrezza dei nemici che si incontrano. Al termine del livello entriamo nella sala dell'ultimo Boss, il gran sacerdote Omar. Questi è una tigre dotata di poteri magici ed all'inizio sarà difeso da uno scudo di ghiaccio oppure fuoco: Claw dovrà recuperare delle armi speciali basate su quegli stessi elementi (ma in antitesi con lo scudo di Omar) attraversando percorsi pieni di trappole e colpire il gran sacerdote nell'unico punto scoperto dello scudo. Ma Lord Omar possiede un'ulteriore vita una volta battuto, e si ripresenta al di là di una vasca di lava sparando globi di energia. Claw dovrà al tempo stesso evitare gli attacchi di Omar, saltare al di là della vasca evitando le lingue di fuoco e colpire l'avversario, ripetendo l'intero procedimento numerose volte. Una volta sconfitto, Claw otterrà un gigantesco diamante, l'ultima delle Nove Gemme, e l'Amuleto delle Nove Vite sarà così completo.

Armi[modifica | modifica wikitesto]

Capitan Claw ha a disposizione diverse armi per eliminare i vari nemici[3]:

  • Può sferrare pugni e calci oppure colpi di sciabola (tutti e tre controllabili da un unico tasto: a seconda della distanza di Claw dal rispettivo avversario, il tipo colpo sarà automaticamente scelto). Questi tipi di attacco possono essere evidentemente ripetuti all'infinito. È l'unico tipo di attacco che Claw può portare ai Boss di livello, ad eccezione di Gabriel e Aquatis che vanno distrutti in un modo particolare.
  • Può usare una pistola, lanciare sfere di energia (magic flow) e candelotti di dinamite. I colpi a disposizione per queste armi sono limitati e vanno dosati con attenzione, dato che le munizioni che Claw troverà lungo il suo percorso non sono poi così numerose. Tutti i Boss di livello riescono a difendersi da tutti questi tipi di colpi, che risultano quindi inefficaci.
    • Pistola: 10 all'inizio della partita. Uccide un nemico con un colpo fino al livello 3, con due dal 4 in poi. Dal livello 5 in poi, i nemici sapranno a volte parare i colpi. Comunque è utile.
    • Attacco magico: 5 all'inizio della partita. Uccide più nemici alla volta. È utilissimo, ma raro.
    • Dinamite: 3 all'inizio della partita. È molto potente, ma è difficile riuscire a centrare un bersaglio.

In ordine di frequenza le più comuni sono i proiettili per la pistola a mucchi di 5, poi quelli a sacchetti di 10, quindi le richariche magiche e infine la dinamite.

  • Armi speciali: lungo il suo percorso Claw può trovare armi magiche particolari, in particolare degli speciali potenziamenti per la sua spada. Sono effetti solo temporanei della durata di una ventina di secondi, che permettono a Claw di lanciare con la sua spada proiettili infuocati (Fire Sword), congelanti (Frost Sword) oppure una sorta di fulmini (Lightning Sword). Sono molto efficienti, ma non si trovano in corrispondenza dei Boss di livello (a parte l'ultimo, Lord Omar, dove svolgono una funzione particolare).
  • Claw può anche usare diversi oggetti dell'ambiente circostante come armi. Ad esempio può sollevare e lanciare dei barilotti di polvere da sparo che esplodono al loro impatto col terreno (possono esplodere anche se colpiti da un colpo di pistola o da un candelotto di dinamite). Se Claw però si trova nelle immediate vicinanze, verrà colpito anch'egli riportando dei danni.
  • Claw può inoltre sollevare alcuni nemici e scaraventarli addosso ad altri, in trappole mortali o in acqua. Attenzione, però: parte delle trappole mortali non lo sono per i nemici, ma solo per Claw.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

All'inizio del gioco Claw ha sei vite, il massimo di punti vita a disposizione (100) ed un numero ben definito di munizioni per le tre armi esauribili (10 per la pistola, 5 per l'attacco magico e 3 per la dinamite).

In alcuni punti del percorso sono poste delle bandiere pirata che, al passaggio di Claw, si spiegano al vento: sono i punti di salvataggio del livello, dove Claw ricomincerà la sua avventura (anziché dall'inizio del livello) qualora dovesse rimanere ucciso (ovviamente Claw ripartirà dal punto più avanzato raggiunto). Solo due punti speciali (contraddistinti da bandiere con l'asta color oro) consentono però un vero e proprio salvataggio, in modo che il giocatore possa richiamare la partita dal menu iniziale del gioco ripartendo dal punto corrispondente (sono detti Save Point). Se si sono usati dei trucchi durante la partita, il salvataggio non sarà effettuato e apparirà un messaggio recitante: «The game will not saved because you're cheated!» (lett. "Il gioco non verrà salvato perché hai barato!").

Nel gioco sono presenti anche dei passaggi segreti, dove Claw (balzando in un disco blu dalle vaghe sembianze di un buco nero) viene teletrasportato in luoghi altrimenti irraggiungibili, di solito zeppi di tesori o altri preziosi oggetti ed effetti magici e trappole mortali. Sono difficilmente raggiungibili.

Oggetti collezionabili[modifica | modifica wikitesto]

Lungo il suo cammino Claw può trovare diversi oggetti utili o diverse potenzialità od effetti magici di cui si può servire (la cui durata è di circa 20 secondi). Alcuni vengono ottenuti anche eliminando un nemico. Claw non può usufruire di più di un effetto magico alla volta.

  • Punti vita: si presentano come provette o ampolle azzurro/trasparenti con una croce rossa. Ve ne sono di varie misure, e consentono un aumento dei punti vita (quando non si sia raggiunto il limite massimo di 100). In ogni livello inoltre vi sono alcuni punti vita con sembianze di alimenti caratteristici del luogo attraversato.
  • Munizioni: servono per guadagnare proiettili per la pistola, attacchi magici (nel qual caso appaiono come sfere azzurre) o candelotti di dinamite. Non sono frequenti ma nemmeno rari.
  • Vita: appare come una piccola faccina di Claw, ed aggiunge una vita al protagonista. È molto rara e si trova spesso nei passaggi segreti.
  • Invisibilità: è un effetto magicio piuttosto raro, che rende Claw invisibile (ma non invulnerabile) ai nemici. Si trova spesso nei passaggi segreti e si presenta come lo spettro di un teschio.
  • Invulnerabilità: si presenta come un cuore metallico, e rende Claw multicolore ma soprattutto invulnerabile ai nemici. Non ripara però Claw da pericoli mortali come le acque profonde, la lava e gli spuntoni di roccia/ferro/legno. È molto raro e si trova spesso nei passaggi segreti.
  • Erba gatta: Si presenta sotto forma di sacchetti a forma di topolino, bianchi e rossi. Rende più efficaci i colpi ravvicinati di Claw, ma soprattutto potenzia i salti del protagonista, ponendolo in condizione di raggiungere posti elevati altrimenti irraggiungibili, che conducono quasi sempre a passaggi segreti. È piuttosto frequente.

Per incrementare il punteggio della partita, Claw può trovare numerosi tesori lungo il suo percorso (anche eliminando alcuni avversari, aprendo le casse o distruggendo le statue di Wolvington nel liv. 5, le stalagmiti nel liv. 11 e gli idoli di gatto nel liv. 14). I più rari e preziosi si trovano spesso in zone difficilmente accessibili.

Custom Levels (Livelli speciali)[modifica | modifica wikitesto]

I livelli speciali possono essere costruiti sulla base di quelli standard presenti nel gioco grazie al programma dedicato Wapworld. Se ne trovano alcuni nella versione base del gioco (richiamabili dal menù iniziale), ma possono essere costruiti personalmente o scaricati gratuitamente da internet.

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Recensioni professionali
Testata Versione Giudizio
AllGame PC 4/5 stelle[4]
GameSpot PC 7.7/10[3]
PC Gamer (USA) PC 65%[5]
PC Powerplay PC 62%[6]
WorldVillage PC 4/5 stelle[7]

Capitan Artiglio ricevette recensioni abbastanza buone. AllGame lo recensì in maniera estremamente positiva, paragonando la sua godibilità con i franchise di Mario e Crash Bandicoot[4]. GameSpot diede al gioco un punteggio di 7.7, affermando che è "facilmente il più moderno titolo a piattaforme a scorrimento laterale disponibile per PC"[3]. Colin Williamson di PC Gamer lodò la grafica e la modalità per 64 giocatori, ma criticò il gioco per essere troppo simile ad altri titoli a piattaforme a scorrimento laterale[5]. Craig Majaski di WorldVillage lo apprezzò, dandogli come punteggio 4 su 5[7]. Daniel Bernstein di Gamasutra citò l'utilizzo del sonoro come buon esempio di ambiente immersivo nel gioco[8]. PC Powerplay gli diede un punteggio misto di 62%; David Wildgoose criticò la scelta di Monolith di pubblicare un platform 2D alla fine degli anni '90, menzionando l'uscita degli allora contemporanei Super Mario 64 e Tomb Raider, e concluse affermando che Capitan Artiglio "poteva essere un eccellente platform 3D"[6]. Nonostante il suo successo (minore tuttavia in Italia), il titolo è noto per la sua grande difficoltà. Viene considerato un classico di culto per il suo stile unico, il senso dell'avventura e la bellissima grafica[9].

Anthony Burch di Destructoid lo trovò "accessibile" e "divertente", ma anche molto difficile da completare[10].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) News Briefs, in PC Gamer, 5 settembre 1997. URL consultato il 16 dicembre 2019 (archiviato dall'url originale il 18 febbraio 1998).
  2. ^ (EN) Claw, su IGN. URL consultato il 17 dicembre 2019.
  3. ^ a b c d e f (EN) Mark East, Claw Review, su GameSpot, 10 novembre 1997. URL consultato il 17 dicembre 2019.
  4. ^ a b (EN) Michael L. House, Claw, su AllGame. URL consultato il 17 dicembre 2019 (archiviato dall'url originale il 15 novembre 2014).
  5. ^ a b (EN) Colin Williamson, Claw, su PC Gamer, dicembre 1997. URL consultato il 17 dicembre 2019 (archiviato dall'url originale il 5 dicembre 1999).
  6. ^ a b (EN) David Wildgoose, Claw, in PC Powerplay, nº 26, Future Australia, luglio 1998, p. 98.
  7. ^ a b (EN) Craig Majaski, Sink Your Claws Into This One, su WorldVillage, 1997. URL consultato il 17 dicembre 2019 (archiviato dall'url originale il 2 febbraio 2003).
  8. ^ (EN) Daniel Bernstein, Creating an Interactive Audio Environment, su Gamasutra, 14 novembre 1997. URL consultato il 17 dicembre 2019.
  9. ^ The Claw Recluse, su captainclaw.net. URL consultato il 17 dicembre 2019.
  10. ^ (EN) Anthony Burch, Games that time forgot: Claw, su Destructoid, 16 gennaio 2007. URL consultato il 17 dicembre 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàBNF (FRcb177609122 (data)
Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi