Calyptomenidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Calyptomenidae
Calyptomena viridis.jpg
Calyptomena viridis
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Tetrapoda
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Ordine Passeriformes
Sottordine Tyranni
Famiglia Calyptomenidae
Bonaparte, 1850

I Caliptomenidi (Calyptomenidae Bonaparte, 1850) sono una famiglia di uccelli passeriformi del sottordine dei Tyranni, proposta da alcuni autori[1]. Questo raggruppamento non è riconosciuto dal Congresso Ornitologico Internazionale (2014) che attribuisce i generi Calyptomena e Smithornis alla famiglia Eurylaimidae.[2]

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Alla famiglia vengono ascritti due generi e sei specie[1]:

famiglia Calyptomenidae

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di uccelli lunghi una ventina di centimetri: le specie del genere Calyptomena sono tozze e arrotondate e prevalentemente di colore verde, con corto becco, mentre le specie di Smithornis hanno colori più sobri (varie tonalità del bruno, bianco, grigiastro) e becco più allungato.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Gli appartenenti al genere Calyptomena vivono nel Sud-est asiatico, mentre gli appartenenti al genere Smithornis sono diffusi in Africa centro-meridionale: il loro habitat è rappresentato dalla foresta pluviale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b John Boyd, TiF Checklist: Core Passeroidea I, su jboyd.net, 2013.
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Eurylaimidae, in IOC World Bird Names (ver 9.2), International Ornithologists’ Union, 2019. URL consultato il 6 maggio 2014.