Business Objects

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Business Objects SA
Logo
Stato Francia Francia
Tipo società per azioni
Fondazione 1990
Sede principale Parigi, Francia
Persone chiave
Settore Business intelligence
Prodotti
Fatturato $ 925,6 milioni di USD (2004)
Dipendenti 3.834 (2004)
Sito web www.businessobjects.com

Business Objects è una software house che crea e commercializza applicazioni di business intelligence utili all'analisi dei dati interni, tra cui l'omonima Business Objects (oggi SAP Business Objects).

La sede centrale è in Francia e l'azienda impiega circa 4.000 persone[senza fonte].

Fusioni[modifica | modifica wikitesto]

Nel dicembre 2003 Business Objects ha acquisito il principale rivale, Crystal Decisions, poi a sua volta l'azienda è stata acquisita da SAP AG.

Controversie[modifica | modifica wikitesto]

Il 2 aprile 2007 una causa intentata da Informatica Corporation (ed ereditata da BusinessObjects con il suo subentro in Acta Technologies nel 2002) terminò con il riconoscimento di 25 milioni di dollari USA di risarcimento a Informatica Corp. per violazione di diritti di proprietà industriale ed intellettuale.

La causa verteva su flussi di dati embedded con un input e un output. Informatica Corp. asseriva che il prodotto ActaWorks (in seguito commercializzato da BusinessObjects come parte di BusinessObjects Data Integrator), violasse diversi brevetti di Informatica Corp., compresi i brevetti USA 6.014.670 e 6.339.775, entrambi intitolati "Apparato e metodo di esecuzione di trasformazione di dati nel Data Warehousing". BusinessObjects ha quindi rilasciato una nuova versione di BusinessObjects Data Integrator (11.7.2) priva delle funzioni contestate[1][2].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

  • 1991: Prima versione, chiamata SQL Skipper
  • 1992: Crystal Reports è il prodotto per la produzione di rapporti (reports) utilizzato nei sistemi operativi a pagamento Microsoft Windows.
  • 1993: Microsoft include Crystal Reports nel pacchetto Microsoft Visual Basic.
  • 1996: Crystal Enterprise è una prima piattaforma di report web-based.
  • 1997: Business Objects entra nel mercato della Business Intelligence per reti extranet.
  • 2000: sviluppa una soluzione di Business Intelligence su piattaforma mobile.
  • 2001: SAP sigla un accordo di vendita OEM per includere il prodotto Crystal Reports nei suoi pacchetti per l'ERP.
  • 2002: Microsoft include Crystal Reports nel pacchetto Visual Studio .Net.
  • 2003: Business Objects acquisisce Acta Technologies, un'azienda leader nell'integrazione dei dati.
  • 2003: BusinessObjects rilascia Enterprise 6.
  • Nel dicembre del 2003 viene acquisita la società Crystal Decisions; la combinazione di prodotti delle due aziende offre una suite completa per il mercato della Business Intelligence.
  • 2005: lancio di BusinessObjects XI.
  • 2007: la società è acquistata dalla multinazionale SAP.
  • 12 febbraio 2008 esce la versione XI3.0 del software.
  • 11 marzo 2011 esce la versione 4.0 del software
  • 28 agosto 2013: Esce la versione 4.1 del software

Funzioni[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di un prodotto software dedicato alla business intelligence (BI) e, pertanto, permette di produrre una analisi ed una reportistica sui dati. I dati da analizzare sono mantenuti archiviati su database esterni, le diverse entità e le relazioni intercorrenti dei dati sono descritte in un livello intermedio di metadati.

I metadati (Universi, nella terminologia Business Objects) sono a loro volta archiviati, insieme alle regole per la reportistica, in un database esterno (con funzione di repository).

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Sorgenti dati:

Tipologie di grafici:

Applicativi[modifica | modifica wikitesto]

  • Central Management Console
  • Business Intelligence Launchpad (Ex Infoview)
  • Web intelligence (reportistica)
  • Information Design Tool (Creazione del metadato)
  • Universal Design Tool (Creazione del metadato)
  • Dashboard Design Studio (creazione di cruscotti)
  • Analysis for OLAP ()
  • Crystal Reports
  • Explorer
  • Data Services
  • Information Data Steward
  • Desktop Intelligence (reportistica via client)

Nodi, server e servizi[modifica | modifica wikitesto]

  • Central Management Server
  • Input File Server
  • Output File Server
  • Adaptive Processing Server
  • Adaptive Job Server

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ BusinessObjects Issues Statement on Informatica Lawsuit, BusinessObjects. URL consultato il 1º giugno 2007 (archiviato il 26 luglio 2012).
  2. ^ BusinessObjects Provides Update on Informatica Litigation, BusinessObjects. URL consultato il 1º giugno 2007. [collegamento interrotto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

aziende Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende