Oracle Corporation

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Oracle Corporation
Logo
StatoStati Uniti Stati Uniti
Forma societariaPublic company
Borse valoriNYSE: ORCL
ISINUS68389X1054
Fondazione1977 a Santa Clara
Fondata da
Sede principaleRedwood
Persone chiave
Settoreinformatica
Prodotti
Fatturato37,73 miliardi $[1] (2017)
Utile netto9,3 miliardi $[1] (2017)
Dipendenti138.000 (2017)
Slogan«Hardware and Software, Engineered to Work Together»
Sito web

Oracle Corporation è una società multinazionale del settore informatico, con sede nella Silicon Valley a Redwood, California.

Fu fondata nel 1977 con il nome di "Software Development Laboratories" successivamente cambiato in "Relational Software, Inc" nel 1979. Un nuovo cambio di denominazione avvenne nel 1982 con l'adozione di "Oracle Systems Corporation"[2] sostituito, nel 1995, dall'attuale ragione sociale[3]. La società, inizialmente attiva nel settore dei database, ha nel tempo ampliato il suo raggio d'azione attraverso una prolungata politica di acquisizioni che l'ha portata nel tempo a diventare la seconda più grande produttrice di software al mondo (software house) per fatturato[4].

L'azienda sviluppa e costruisce inoltre strumenti per lo sviluppo di database, hardware, software di gestione delle risorse aziendali (ERP), gestione delle relazioni con i clienti (CRM) e di gestione della catena di distribuzione (SCM).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il 20 aprile 2009 Oracle Corporation annunciava l'intenzione di acquisire la società Sun Microsystems per 7,4 miliardi di dollari, pagando 9,50 dollari per azione.[5] Nell'agosto dello stesso anno il Dipartimento di Giustizia statunitense forniva il suo beneplacito all'operazione.[6][7] L'acquisizione veniva completata il 27 gennaio 2010 dopo il via libera dell'Unione europea.[8] Il 12 settembre 2005 aveva anche acquisito la Siebel Systems.

Dati e statistiche[modifica | modifica wikitesto]

È diventata molto famosa nel panorama nell'informatica mondiale con il database Oracle, il suo prodotto di punta.

Prodotti Oracle[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Oracle Corporation 2017 Annual Report Form (10-K), su EDGAR, United States Securities and Exchange Commission, 27 giugno 2017. URL consultato il 27 ottobre 2017.
  2. ^ Oracle's 30th Anniversary, page 29.
  3. ^ ORACLE SYSTEMS CORPORATION RENAMED 'ORACLE CORPORATION', su thefreelibrary.com. URL consultato il 17 aprile 2015.
  4. ^ Global Software Top 100 – Edition 2011, Softwaretop100.Org, 23 agosto 2011.
  5. ^ Informatica: Oracle compra Sun Microsystems per 7,4 miliardi di dollari - Corriere della Sera, 20 aprile 2009
  6. ^ Oracle e Sun: l'acquisizione si avvicina, Hardware Upgrade, 21 agosto 2009. URL consultato il 24 agosto 2009.
  7. ^ (EN) U.S. Department of Justice Approves Oracle Acquisition of Sun, Oracle.com, 20 agosto 2009. URL consultato il 5 febbraio 2011.
  8. ^ (EN) Oracle Completes Acquisition of Sun[collegamento interrotto], Yahoo Finance, 27 gennaio 2010. URL consultato il 4 febbraio 2010.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN125944013 · ISNI (EN0000 0004 4662 4679 · LCCN (ENnr94009943 · GND (DE5108943-9 · NLA (EN36021387