Britannic (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Britannic
Titolo originaleBritannic
PaeseStati Uniti d'America, Regno Unito
Anno2000
Formatofilm TV
Genereazione, drammatico, storico
Durata93 min
Lingua originaleinglese
Rapporto1,33 : 1
Crediti
RegiaBrian Trenchard-Smith
SceneggiaturaBrett Thompson, Kim Owen Smith, Dennis A. Pratt, Brian Trenchard-Smith
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
FotografiaIvan Strasburg
MontaggioRob Kobrin, Stan Cole, John Lafferty
MusicheAlan Parker
ScenografiaRob Harris, Matthew Robinson
CostumiSusannah Buxton
Effetti specialiDavid Beavis
ProduttorePaul Colichman, Mark R. Harris, Judith Hunt
Produttore esecutivoDavid Forrest, Stephen P. Jarchow, Beau Rogers
Casa di produzioneBritannic Productions, Flashpoint
Prima visione
Prima TV originale
Data9 gennaio 2000
Rete televisivaFox Family Channel
Prima TV in italiano
Data11 gennaio 2000
Rete televisivaRete 4

Britannic è un film per la televisione del 2000 diretto da Brian Trenchard-Smith.

È un film d'azione a sfondo drammatico e storico di produzione statunitense e britannica, che vede tra gli interpreti Edward Atterton, Amanda Ryan e Jacqueline Bisset. Si tratta di un racconto fittizio del naufragio delle HMHS Britannic al largo dell'isola greca di Ceo nel mese di novembre del 1916, che esplora la teoria secondo la quale un agente tedesco avrebbe sabotato la nave da crociera. [1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film, diretto da Brian Trenchard-Smith su una sceneggiatura di Brett Thompson, Kim Owen Smith, Dennis A. Pratt e dello stesso Trenchard-Smith,[2] fu prodotto da Paul Colichman, Mark R. Harris e Judith Hunt per la Britannic Productions e la Flashpoint[3] e girato nei Bray Film Studios e nella Clewer St. Stephen's Church a Windsor, nella Kempton Park Pumping Station (Middlesex) e nella Victoria House a Londra, in Inghilterra.[4] Gli effetti speciali, coordinati da David Beavis, furono realizzati dalla Corbitt Design.[3] La musica è firmata da Alan Parker.[2]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu trasmesso negli Stati Uniti il 9 gennaio 2000[5] sulla rete televisiva Fox Family Channel.[3]

Alcune delle uscite internazionali sono state:[5]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

La tagline è: "They Never Thought It Would Happen Again".[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Britannic - AllRovi [collegamento interrotto], su allrovi.com. URL consultato il 9 dicembre 2012.
  2. ^ a b Britannic - IMDb - Cast e crediti completi, su imdb.it. URL consultato il 9 dicembre 2012.
  3. ^ a b c Britannic - IMDb - Crediti per le compagnie di produzione e distribuzione, su imdb.it. URL consultato il 9 dicembre 2012.
  4. ^ Britannic - IMDb - Luoghi delle riprese, su imdb.it. URL consultato il 9 dicembre 2012.
  5. ^ a b Britannic - IMDb - Date di uscita, su imdb.it. URL consultato il 9 dicembre 2012.
  6. ^ (EN) Britannic - IMDb - Tagline, su imdb.com. URL consultato il 9 dicembre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione