Border terrier

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Border Terrier
Border-terrier-bitch.jpg
Classificazione FCI - n. 10
Gruppo 3 Terrier
Sezione 1 Terrier di taglia grande e media
Standard n. 10 del 24/06/87
Nome originale Border Terrier
Origine Regno Unito
Altezza al garrese non specificata dallo standard
Peso ideale da 5,1 - a 6,4 kg per le femmine

da 5,9 a 7,1 kg per i maschi

Razze canine

Il Border Terrier è una razza canina britannica riconosciuta dalla FCI (Standard N. 10, Gruppo 3, Sezione 1) che deve il suo nome alla regione tra la Scozia e l'Inghilterra.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Questa razza, come quasi tutte le razze terrier, venne selezionata per la caccia in tana ai piccoli animali quali topi, tassi, volpi e piccoli roditori nella regione che divide geograficamente l'Inghilterra dalla Scozia (che corrisponde alle aree in cui l'imperatore Adriano fece costruire il famoso Vallo) chiamata "the borders". La razza fu selezionata nelle contee più meridionali della Scozia così come in quelle più settentrionali dell'Inghilterra.

Il Border Terrier era ben conosciuto nella propria zona di selezione già dagli ultimi decenni del 1800, ma solo dopo il riconoscimento ufficiale dal parte del Kennel Club inglese 1920) cominciò a diffondersi ben oltre i territori originari diventando una delle razze terrier più note in UK.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàThesaurus BNCF 47771 · LCCN (ENsh85015820 · BNF (FRcb14537619z (data)
Cani Portale Cani: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cani