Jagdterrier

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jagd Terrier
Jagdterrier-Wikipedia.jpg
Gruppo 3 Terrier
Sezione 1 Terrier di taglia grande e media
Nome originale Jagd Terrier
Tipo Cane da caccia in tana (e da caccia alla volpe), oggi è spesso un cane da compagnia
Origine Germania
Altezza al garrese ideale 33-40 cm
Peso ideale 8-10 kg
Lista di razze canine

Deutscher Jagdterrier è una razza di cani che ha come antenati dei piccoli terrier inglesi, ma è stato selezionato in Germania nel XIX secolo. Deriverebbe da incroci di Fox - Terrier, Welsh - Terrier e/o Old English Terrier (= Jack Russell Black and Tan Terrier). Secondo alcuni avrebbe ricevuto anche apporti dal Teckel e Pinscher. È un notevole cacciatore. Riconosciuto come uno dei migliori Terrier (nello stanare volpi e tassi), in piccole mute (cinghiale e lepre), come cane da riporto di piccola selvaggina di terra o d'acqua e buon cane da pista di sangue.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la prima guerra mondiale, la Germania era intenzionata su come poter liberarsi di tutte le razze "straniere" e riportare ciò che loro consideravano come le "estinte" razze tedesche. Durante questo periodo, essi non portarono mai oltre i confini della Germania questi cani.

Lutz Heck è stato il pioniere di questa peculiare missione di reclutamento seguito da molti altri. Hanno iniziato con solo otto Terrier Nero Focato. Dopo soli dieci anni, il progetto era completato.

Il colore Nero Focato era preminente. Il mantello variava in continuazione. Quelli non rispondenti ai requisiti non furono riconosciuti. Questa varietà tedesca del Terrier Nero Focato divenne nota come Jagdterrier.

Il primo cane è stato venduto nel 1938 a un tedesco di nome Max Theil.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]