Skye terrier

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Skye terrier
Skyeterrier.jpg
Classificazione FCI - n. 75
Gruppo 3 Terrier
Sezione 2 Terrier di piccola taglia
Standard n. 75 del 19/01/2011 (en fr)
Nome originale Skye terrier
Origine Regno Unito
Altezza al garrese 25- 26 cm
Razze canine

Lo Skye terrier è una varietà di terrier dalla corporatura lunga e bassa ed è considerato una delle più antiche razze scozzesi. Un tempo noto anche come "Terrier of the Western Isles"[1] è ora, secondo il Kennel Club, una delle più rare razze canine autoctone del Regno Unito[2].

Aspetto[modifica | modifica wikitesto]

Statua eretta in onore di Greyfriars Bobby ad Edimburgo

Lo Skye Terrier ha un sottopelo morbido e duro, finitura dritta. Il pelo più corto della testa vela la fronte e gli occhi, formando una barba moderata. Le orecchie sono generalmente ben piumate.

Le colorazioni sono fulvo, blu, grigio chiaro o scuro, biondo, nero con punti neri (orecchie e il muso). Essi possono avere qualsiasi colore, consentendo una certa ombreggiatura dello stesso colore sul corpo e sul sottopelo leggero , purché il naso e le orecchie sono neri. Non vi è generalmente nessuna ulteriore patterning sul corpo, ma una piccola macchia bianca sul petto è relativamente comune.

Le orecchie sono a portata alta sul cranio inclinato leggermente verso l'esterno.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ SKYE TERRIER, su www.enci.it. URL consultato il 17 novembre 2017.
  2. ^ (EN) Dog Breed More Rare Than The Giant Panda Falls To Record Low, su www.thekennelclub.org.uk. URL consultato il 17 novembre 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Cani Portale Cani: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cani