Bonifacio Da Ponte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bonifacio Da Ponte, O.S.B.Cam.
vescovo della Chiesa cattolica
BishopCoA PioM.svg
 
Incarichi ricopertiVescovo di Capodistria dal 15 luglio 1776 al 6 gennaio 1810
 
Nato22 aprile 1726, a Venezia
Ordinato presbitero1º marzo 1749
Consacrato vescovo21 luglio 1776 dal cardinale Carlo Rezzonico
Deceduto6 gennaio 1810, a Capodistria
 

Bonifacio Da Ponte (Venezia, 22 aprile 1726Capodistria, 6 gennaio 1810) è stato un vescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Venezia dalla famiglia patrizia dei Da Ponte, che aveva dato alla Repubblica un doge.

Entrato giovanissimo nella Congregazione dei Camaldolesi, il 1º marzo 1749 fu ordinato sacerdote.

Fu nominato vescovo di Capodistria il 15 luglio 1776, ricevendo la consacrazione episcopale il 21 luglio successivo dalle mani del cardinale Carlo Rezzonico. Fu l'ultimo prelato a ricoprire questa sede vescovile: alla sua morte, infatti, la diocesi di Capodistria rimase vacante per diciott'anni, per poi essere unita alla sede di Trieste fino al 1977, anno in cui tornò indipendente.

Morì a Capodistria il 6 gennaio 1810, all'età di 83 anni.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN304917339 · ISNI (EN0000 0004 1638 8062 · BAV ADV12585604