Blues Made In Italy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Blues Made In Italy
Il palco del raduno nazionale Blues Made In Italy.jpg
LuogoCerea, Verona
Anni10
Fondato daLorenz Zadro
Dateottobre
Genereblues
Sito ufficiale

Blues Made In Italy è una fiera in occasione della quale si tiene un raduno nazionale musicale nato nel 2010 che si tiene a Cerea, in provincia di Verona nel mese di ottobre, organizzato dall'omonima associazione fondata da Lorenz Zadro.

Ogni anno vi partecipano esponenti di spicco del panorama della musica Blues in Italia e del blues. Tra gli artisti invitati alla manifestazione ricordiamo Eugenio Finardi, Rudy Rotta, Fabio Treves, Tolo Marton, Fabrizio Poggi, Linda Valori, Francesco Piu, Mandolin' Brothers, Veronica Sbergia & Max De Bernardi, Angelo "Leadbelly" Rossi, Robi Zonca, Blue Stuff, Sonohra, Limido Brothers, Piero De Luca & Big Fat Mama, Marco Pandolfi, Paolo Ganz, Claudio Bertolin, Stefano Zabeo & The Blues Society di Guido Toffoletti, Nick Becattini, Maurizio Glielmo & Gnola Blues Band, Model T-Boogie, Davide Lipari, Mora & Bronski, Mike Sponza, Maurizio Bestetti, Matteo Sansonetto Blues Revue, Daniele Tenca, Dave Moretti e molti altri. Dal 2016 la conduzione di palco è affidata a Maurizio "Dr. Feelgood" Faulisi di Virgin Radio (Italia).

Negli anni Blues Made In Italy ha attirato l'attenzione dei media locali e della stampa nazionale ed internazionale, di professionisti e operatori del settore, nonché di appassionati e sostenitori.[1][2][3][4][5][6][7][8][9][10][11][12][13][14][15][16]

Oltre alla maratona musicale, che prevede concerti dal vivo all'interno dei padiglioni della Fiera di Cerea, durante la rassegna si tengono proiezioni, presentazioni di libri, mostre e seminari sulla costruzione di strumenti musicali artigianali, coinvolgendo anche gli alunni delle scuole locali.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

La cigar box guitar dedicata a Blues Made In Italy costruita da Double G Factory
  • 2012 - "Blues Made In Italy: Miglior Festival Blues" - Targa di riconoscenza consegnata in occasione della notte degli “Oscar del Blues” di Reggio Emilia (RE);
  • 2013 - "European Blues Union Active Member" - Blues Made In Italy è active member dell'associazione europea European Blues Union nata nel 2008 a Bruxelles (B). L'associazione raccoglie i massimi esperti di blues europei, assieme a promoter, organizzatori di festival, giornalisti e musicisti, con l'intento di promuovere il blues europeo nel vecchio continente;
  • 2014 - "Main Partner Bitonto Blues Festival 2014" - Targa di riconoscenza consegnata dagli organizzatori e dall'Amministrazione Comunale di Bitonto (BA);[17]
  • 2015 - "Blues Made In Italy 2010-2015: il film-documentario" - Documento sonoro-visivo in onore dei primi cinque anni di attività dell'associazione Blues Made In Italy;[18]
  • 2015 - "Media Partner Bitonto Blues Festival 2015" - Targa di riconoscenza consegnata dagli organizzatori e dall'Amministrazione Comunale di Bitonto (BA);
  • 2015 - "Blues Made In Italy Cigar Box" - Realizzazione artigianale di una cigar box guitar dedicata a Blues Made In Italy a cura dell'artigiano liutaio Gigi Ravasio "Double G Factory" di Bergamo (BG);
  • 2016 - "Blues Made In Italy goin' South" - Travel For Fans realizza un viaggio marchiato "Blues Made In Italy", per scoprire le radici del Blues e dell'American Music nel Deep South (USA).[19]
  • 2018 - "Per aver valorizzato il Blues come collante culturale in Italia" - Targa di riconoscenza consegnata dagli organizzatori dell'Italian Blues Union e dall'Amministrazione Comunale di Marina di Altidona (FM);[20]

Eventi collegati[modifica | modifica wikitesto]

Durante l'anno, prima e dopo il raduno nazionale di ottobre, vengono organizzati degli eventi collegati, in collaborazione con altre realtà associative, in club, teatri e festival nonché viaggi negli Stati Uniti[21] con lo scopo di scoprire le origini della vera American Music. L'associazione Blues Made In Italy si occupa di promuovere e diffondere il Blues in Italia attraverso il web, incontri e manifestazioni, ponendosi come media partner.[22]

Discografia & Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • 2011 - "A.A.V.V. - Blues Made In Italy & European Blues Challenge: gli eventi del 2010" 2DVD - note di copertina a cura di Marino Grandi e Silvano Brambilla (prod. Blues Made In Italy)
  • 2012 - "A.A.V.V. - Blues Made In Italy & European Blues Challenge: 50 live recordings" CDmp3 - contiene materiale multimediale audio e video (prod. Blues Made In Italy)
  • 2013 - "A.A.V.V. - Blues Made In Italy & European Blues Challenge: il meglio della musica blues italiana" CD+DVD (prod. Blues Made In Italy)
  • 2014 - "A.A.V.V. - Blues Made In Italy & European Blues Challenge: we got the blues alive for you" CD+DVD (prod. Blues Made In Italy)
  • 2014 - "Francesca Castiglioni - You got to move: the land of roots music" LIBRO - edizione limitata in 300 copie (Susil Edizioni)[23]
  • 2015 - "A.A.V.V. - Blues Made In Italy & European Blues Challenge" 2CD+DVD - contiene il film-documentario "Blues Made In Italy 2010-2015: il film-documentario" (prod. Blues Made In Italy)
  • 2016 - "Bertrando Goio - Sonny Boy Williamson II: l'ultimo poeta del Blues" LIBRO - edizione limitata in 350 copie (Edizioni Gariazzo)
  • 2017 - "A.A.V.V. - The Blues Masters: an italian tribute" CD - edizione limitata in 300 copie (prod. Blues Made In Italy)[24][25]
  • 2017 - "Lorenz Zadro e Alexandra Balint - Blues Pills: storia e illustrazioni alla scoperta della musica nera" LIBRO + CD (prod. Arti Grafiche Parma)[26] [27]
  • 2017 - "Fabio Rossi - Rory Gallagher: il bluesman bianco con la camicia a quadri" LIBRO (Edizioni Chinaski)
  • 2019 - "Lorenz Zadro e Antonio Boschi - Blues Pills e Altre Storie" LIBRO (Arcana Edizioni)[28] [29]
  • 2019 - "Mattia "BlackJack" Chiarella - Urban Nights. Manuale per la Realizzazione di un Sogno" LIBRO (Cobert Edizioni Musicali)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rolling Stone Magazine - La gallery del 5º raduno nazionale Blues Made In Italy (2014)
  2. ^ Il Manifesto - A Cerea il fascino indiscreto del Blues
  3. ^ Zicazic.com - Blues Made In Italy à Cerea (Italie)
  4. ^ Bluesfocus.net - 4° Blues Made In Italy vom 2013 in Cerea (I)
  5. ^ Off Topic Magazine - E a Cerea lo chiamano “raduno”…
  6. ^ Magazzini Inesistenti - Esiste un “Blues Made In Italy”?
  7. ^ Tutto Rock - Intervista a Lorenz Zadro, il fondatore di Blues Made In Italy
  8. ^ Fasecontrofase.net - Intervista a Lorenz Zadro, presidente dell'associazione Blues Made In Italy
  9. ^ Tef Channel Magazine - Servizio TG
  10. ^ Centro Studi Vox Populi - Speciale Blues Made In Italy Archiviato l'8 dicembre 2015 in Internet Archive.
  11. ^ Magazzini Inesistenti - "Blues Made In Italy 2015" in compagnia di "Mississippi" John Hurt
  12. ^ Corriere della Sera - Concerti e mostre: Cerea diventa Capitale del Blues
  13. ^ Onda Musicale: a Cerea vince ancora il Blues!
  14. ^ Magazzini Inesistenti: intervista a Lorenz Zadro
  15. ^ Brundisium: Blues Made In Italy e John Mayall
  16. ^ Onda Musicale: due chiacchiere con Lorenz Zadro
  17. ^ Main Partner Bitonto Blues Festival, su bitontobluesfestival.it (archiviato dall'url originale il 15 febbraio 2016).
  18. ^ Blues Made In Italy 2010-2015: il film-documentario
  19. ^ Il viaggio di Travel For Fans: Blues Made In Italy goin' South
  20. ^ La Repubblica - Il raduno nazionale del Blues, un primo maggio nelle Marche, su assante.blogautore.repubblica.it.
  21. ^ Il Giornale - Un viaggio nei segreti del Mississippi
  22. ^ BitontoTV - Sabato a Cerea il Blues Made in Italy: Bitonto presente
  23. ^ L'Arena - Recensione libro "You got to move: the land of roots music Archiviato il 18 gennaio 2017 in Internet Archive.
  24. ^ Il Popolo del Blues - Recensione CD "The Blues Masters: an italian blues tribute
  25. ^ Rock Rebel Magazine - Svelata la tracklist del CD "The Blues Masters: an italian blues tribute Archiviato il 18 gennaio 2017 in Internet Archive.
  26. ^ Mescalina - Recensione libro "Blues Pills: storia e illustrazioni alla scoperta della musica nera"
  27. ^ L'Isola che non c'era - Recensione libro "Blues Pills: storia e illustrazioni alla scoperta della musica nera"
  28. ^ Globalist - Recensione libro "Blues Pills e Altre Storie"
  29. ^ Più o Meno Pop - Recensione libro "Blues Pills e Altre Storie"

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]