Bionic Woman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bionic Woman
Bionic Woman.png
Titolo originaleBionic Woman
PaeseStati Uniti d'America
Anno2007
Formatoserie TV
Generedrammatico, azione, fantascienza
Stagioni1
Episodi8
Durata42 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreDavid Eick
Interpreti e personaggi
ProduttoreDavid Eick
Laeta Kalogridis
Jason Smilovic
Prima visione
Prima TV originale
Dal26 settembre 2007
Al28 novembre 2007
Rete televisivaNBC
Prima TV in italiano
Dal26 settembre 2008
Al17 ottobre 2008
Rete televisivaSteel

Bionic Woman è una serie televisiva creata da David Eick e prodotta della NBC. È un remake della serie televisiva La donna bionica, andata in onda negli anni settanta, creata da Kenneth Johnson e basata sul romanzo Cyborg di Martin Caidin. David Eick ha lavorato come produttore esecutivo insieme a Laeta Kalogridis e Jason Smilovic.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La serie racconta la vita della barista Jamie Sommers, occupata a crescere la sorella minore a San Francisco e a raggiungere la fine del mese con il suo magro stipendio. Dopo essere quasi morta in un incidente stradale, Jamie viene salvata dal suo ragazzo Will Anthros, che la opera utilizzando degli impianti e delle avanzate protesi bioniche che sostituiscono le sue gambe, il braccio, l'orecchio e l'occhio destro, che la trasformano nella Donna Bionica.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV originale Prima TV Italia
Prima stagione 8 2007 2008

Cancellazione della serie[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il successo dei primi episodi, gli ascolti sono progressivamente diminuiti. Inoltre, a causa dello sciopero indetto dal sindacato degli sceneggiatori e di alcuni problemi tra gli autori, sono andati in onda solo otto episodi e, nel marzo 2008, la NBC ha ufficialmente cancellato la serie.

Apparizioni e riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

Nella serie appaiono diversi attori protagonisti di un'altra serie televisiva prodotta da Eick, Battlestar Galactica Reimagined. Come protagonista c'è infatti Katee Sackhoff (Kara Thrace "Starbuck" della serie Battlestar Galactica, "Scorpion" nella versione italiana), Callum Keith Rennie (il Cylon Leoben Conoy) nei panni di Victor, Mark Sheppard (l'avvocato Romo Lampkin) nella parte di Anthony Anthros e anche Aaron Douglas (Galen "Capo" Tyrol) che appare al termine del 1º episodio. Inoltre nel 2º episodio, quando Jamie e Ruth entrano in una casa disabitata di Paradise, la televisione sta trasmettendo proprio un episodio di Battlestar Galactica.

Infine, nell'8º e ultimo episodio, Jamie e Becca (la sorella) sono in camera d'albergo, dove la televisione sta trasmettendo uno dei primi episodi della serie televisiva Heroes.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]