Benjamin Goldwasser

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Benjamin Goldwasser
Benjamin Goldwasser nel 2008
Benjamin Goldwasser nel 2008
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Rock psichedelico
Neopsichedelia
New wave
Art rock
Indietronica
Periodo di attività 2002 – in attività
Strumento tastiera, voce, batteria, sintetizzatore, percussioni, chitarra, omnichord, organo
Gruppo attuale MGMT

Benjamin Nicholas Goldwasser, detto Ben (Mishawaka, 17 dicembre 1982), è un polistrumentista statunitense, membro del gruppo rock psichedelico MGMT, in cui principalmente suona la tastiera e canta. Nel 2009, la sua canzone "Electric Feel" (scritta con Andrew VanWyngarden), remixata da Justice, vinse un Grammy Award nella categoria "Grammy Award for Best Remixed Recording, Non-Classical".[1] Nel 2010 con gli MGMT ha ricevuto una nomination per il Grammy per "Best New Artist" e "Best Pop Performance by a Duo or Group with Vocals".[2]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Goldwasser è nato a Mishawaka, in Indiana.[3] È di origine ebraica da parte di padre.[4] Ha iniziato a prendere lezioni di piano quand'era ragazzino, e suonava nella band jazz del suo liceo. Una delle sue influenze liceali furono i Suicide.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "What's News."
  2. ^ Sisario, Ben.
  3. ^ Couch, Rachel.
  4. ^ Paul Lester, The hippies whp are hip, The Jewish Chronicle, 20 marzo 2008. URL consultato il 2 maggio 2012.
  5. ^ Davis, Hays.