Beatrice Draghetti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Beatrice Draghetti

Presidente della
Provincia di Bologna
Durata mandato 13 giugno 2004 –
31 dicembre 2014
Predecessore Vittorio Prodi

Dati generali
Partito politico PD

Beatrice Draghetti (Bologna, 3 marzo 1950) è una politica italiana, presidente della Provincia di Bologna dal 13 giugno 2004 al 31 dicembre 2014.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureata in filosofia, è stata dirigente nazionale dell'Azione Cattolica e responsabile nazionale dell'Azione cattolica dei ragazzi, ACR, dal 1986 al 1992. Insegna religione e lettere in una scuola media.

In politica[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato la sua attività politica nel 1995 con la partenza del pullman di Prodi per le elezioni politiche dell'anno successivo. In quello stesso periodo è stata nominata assessore provinciale, riconfermata nel 1999 e poi presidente provinciale nel 2004.

Ha aderito a I Democratici dell'Asinello, poi alla Margherita e oggi è esponente del Partito Democratico: si definisce ulivista convinta e cattolica.

È stata eletta Presidente della Provincia nel turno elettorale del 2004 (elezioni del 12 e 13 giugno), raccogliendo il 63,4% dei voti in rappresentanza di una coalizione di centrosinistra.

È sostenuta, in Consiglio provinciale, da una maggioranza costituita da:

Alla fine del 2008 PRC esce dalla coalizione per divergenze politiche culminate anche in occasione della mancata stabilizzazione dei dipendenti precari.

Il mandato amministrativo è stato rinnovato nelle elezioni 2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]