Battaglia di Van Tuong

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Battaglia di Van Tuong
parte dell'Operazione Starlite, guerra del Vietnam
Data18 - 19 agosto 1965
LuogoZone d'atterraggio situate attorno a Van Tuong e nella baia omonima
EsitoIncerto
Schieramenti
Perdite
40 morti600 morti
Voci di battaglie presenti su Wikipedia

Con la battaglia per la penisola di Van Tuong si suole in realtà indicare una serie di scontri che ebbero luogo il 18-19 agosto 1965 tra il Corpo dei marines e il 1º reggimento Viet cong nelle varie zone d'atterraggio situate attorno a Van Tuong e nella baia omonima, nell'ambito dell'Operazione Starlite.

In due giorni i Viet cong furono pesantemente sconfitti con attacchi simultanei da terra, dall'aria e dal mare grazie alla maggiore potenza di fuoco americana. Gli americani ebbero in totale poco più di quaranta morti, contro i 600 viet cong rimasti uccisi.

Ma furono i guerriglieri del Fronte a mettere a frutto la lezione appresa in quell'occasione. Essi infatti compresero che se volevano davvero vincere quella guerra non dovevano impegnarsi in scontri in campo aperto con l'esercito americano, ma attaccare i suoi convogli di rifornimenti e tendere imboscate lungo i sentieri, seguendo lo schema del "colpisci e ritirati".

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • AA.VV., NAM -cronaca della guerra in Vietnam 1965-1975, DeAgostini, 1988.