Barbara Magnolfi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Barbara Magnolfi nel film Suspiria (1977)

Barbara Magnolfi (Rennes, 16 aprile 1955) è un'attrice e produttrice cinematografica italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fin da bambina studia danza e recitazione. Ancora giovanissima, viene notata dal regista Antonio Pietrangeli, che le offre un ruolo nel suo film Come, quando, perché (1969). In questo periodo alterna il lavoro di attrice a quello di modella, facendosi notare per la sua avvenenza fisica ed il corpo perfetto.

Considerata negli anni settanta una delle attrici italiane più promettenti, è tra gli interpreti di Morte sospetta di una minorenne (1975) di Sergio Martino e Disposta a tutto (1977) di Giorgio Stegani, in cui evidenzia tutte le sue doti di attrice drammatica.

Nel 1977 interpreta il ruolo di Olga nel celeberrimo Suspiria, di Dario Argento. Negli anni ottanta lavora sia per il cinema che per la televisione, interpretando tra l'altro il ruolo di Rita nel cannibal movie Inferno in diretta (1985) di Ruggero Deodato. Attualmente la Magnolfi vive e lavora a Los Angeles, dove all'attività di attrice ha recentemente aggiunto anche quella di produttrice.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Il 26 ottobre 1977 si è sposata con l'attore francese Marc Porel[senza fonte], con il quale ha recitato in tre film, Difficile morire (1977), Milano... difendersi o morire (1978), La sorella di Ursula (1978). Dopo la prematura morte di Porel, deceduto il 15 agosto 1983, la Magnolfi si è dedicata a sensibilizzare la pubblica opinione sui pericoli delle droghe, partecipando a varie campagne "No to Drugs". Si è poi risposata nel 1985 e ha divorziato nel 1990; da questo secondo matrimonio ha avuto due figli.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN221178842 · ISNI (EN0000 0001 3195 9829 · LCCN (ENno2011194738 · WorldCat Identities (ENlccn-no2011194738