Barbagiuai

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Barbagiuai
Barbaguiai.jpg
Barbagiuai / Barbajuan
Origini
Luogo d'origineItalia Italia
RegioneLiguria
Zona di produzioneAlpes Maritimes, Camporosso, Val Nervia, entroterra Imperiese
Dettagli
Categoriaantipasto
RiconoscimentoP.A.T.
Settorepaste fresche e prodotti di panetteria, pasticceria, biscotteria e confetteria
Ingredienti principali
  • zucca
  • farina
  • riso
  • formaggio grattugiato
  • uova
 

Barbagiuai è il nome in lingua ligure dato ai ravioli fritti (i tourtons francesi) e ripieni di zucca e formaggio, nell'entroterra ventimigliese, specialmente nella val Nervia[1][2]. Ma l'origine la più probabile di questa ricetta sarebbe la città di Castellar, vicino a Menton.

Il nome di questo raviolo fritto deriverebbe da un certo zio (barba in ligure) Giovanni (Giuà), cuoco provetto ed inventore di questa ricetta.

La qualità gustativa del piatto risulta nel contrasto tra il dolce della zucca e il gusto deciso del brusso (ricotta fermentata tipica delle valli imperiesi).

Nel Principato di Monaco questa specialità fa parte della gastronomia locale e si chiama in monegasco Barbagiuan[3] (al plurale Barbagiuài).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ I Barbagiuai di Ventimiglia (Imperia), su mondodelgusto.it. URL consultato il 26/3/2015.
  2. ^ Festa gastronomica dei “Barbagiuai” a Camporosso, su Riviera24.it. URL consultato il 26/3/2015 (archiviato dall'url originale il 2 aprile 2015).
  3. ^ Aa.vv., Mille ricette della cucina italiana. Il più grande e ricco libro illustrato dedicato alla tavola del nostro paese:, Rizzoli, 2010, ISBN 978-88-17-04166-9.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]