Bandiera del Molise

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bandiera del Molise

La bandiera della Regione Molise è di matrice spagnola, rappresentato da uno scudo rosso, bordato d'argento, con diagonale dello stesso colore al centro. In alto a sinistra una stella a punte ugualmente grigia, rappresentante il blasone dell'Arme del Molise.

È simile allo stemma del Molise, tuttavia è rappresentato con una coloratura più spenta rispetto al rosso dello stemma, ed è posto al centro del blasone di colore blu. Sotto lo scudo c'è la scritta: "Regione Molise".

Storia dello stemma[modifica | modifica wikitesto]

La storia dello stemma risale, come detto, all'epoca spagnola del XVII secolo, quando nell'opera: Il Regno di Napoli diviso in province di Enrico Rocco Alemanno viene descritta la bandiera e lo stemma molisano. All'epoca era ancora suddiviso nel Contado di Molise che escludeva larga parte del territorio attuale. A differenza dello stemma regionale la cui forma non è riconducibile a quelle classiche, molti comuni del Molise posseggono uno stemma a scudo sannitico: uno scudo di forma rettangolare i cui angoli inferiori sono arrotondati da archi di cerchio con raggio di mezzo modulo.

All'epoca della fusione delle regioni Abruzzo e Molise negli Abruzzi e Molise nel 1948, lo stemma ufficiale era lo scudo sannitico diviso in tre fasce diagonali di colore verde, rosso e bianco.

Molise Portale Molise: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Molise