Bandiera dell'Abruzzo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bandiera della Regione Abruzzo.

La bandiera della Regione Abruzzo è de facto il vessillo ufficiale di tale regione.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il drappo è di colore bordeaux e reca al centro lo stemma regionale tricolore, con i seguenti significati:

  • bianco, in alto a sinistra, a rappresentare le montagne innevate; la superficie montuosa dell'Abruzzo rappresenta il 65,1% del territorio abruzzese e comprende le prime due vette dell'Appennino per altezza, il Gran Sasso e il Monte Amaro.
  • verde, al centro dello stemma, a rappresentare le colline verdi che degradano dai monti al mare e che rappresentano il 34,9% del territorio abruzzese, e i boschi protetti nei tre parchi nazionali abruzzesi.
  • azzurro, in basso a destra, a rappresentare il mare, su cui l'Abruzzo si affaccia per circa 130 km di costa, lungo la quale sorgono località balneari rinomate e densamente abitate.

Da notare che i tre colori sono disposti nell'ordine che dalla montagna porta al mare.

Il drappo presenta una bordatura color oro.

Non essendo prevista specificamente da alcuna disposizione normativa, la bandiera risulta essere un adattamento del gonfalone istituzionale, disciplinato dalla legge regionale numero 26 del 22 luglio 1986.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Abruzzo: accedi alle voci di Wikipedia che parlano dell'Abruzzo