Bagdad Café

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo ostello sulla via di Damasco, vedi Bagdad Cafe.
Bagdad Café
Bagdad Café.png
Titolo originale Out of Rosenheim
Paese di produzione Germania, USA
Anno 1987
Durata 95 min (Germania: 108 min)
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia
Regia Percy Adlon
Soggetto Percy Adlon
Sceneggiatura Eleonore Adlon,
Percy Adlon,
Christopher Doherty
Produttore Eleonore Adlon,
Percy Adlon
Produttore esecutivo Dietrich von Watzdorf
Distribuzione (Italia) Mikado Film
Fotografia Bernd Heinl
Montaggio Norbert Herzner
Musiche Bob Telson
Scenografia Bernt Amadeus Capra
Costumi Regine Bätz,
Elizabeth Warner
Trucco Lizbeth Williamson
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Bagdad Café è un film del 1987 diretto da Percy Adlon, che ha ottenuto numerosi premi cinematografici.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Deserto del Mojave. La turista tedesca Jasmin, dopo una lite col marito durante una sosta in auto nel mezzo del deserto, prende la sua valigia, scende dall'auto e s'incammina sulla strada polverosa che la condurrà verso il motel-distributore-bar, un locale piuttosto malmesso, gestito da Brenda, donna dalla forte personalità che, anch'essa, ha cacciato rumorosamente da casa il marito dopo una lite.
Il locale è frequentato da personaggi pittoreschi, tra cui Rudi, ex pittore di sets hollywoodiani e Debby, artista del tatuaggio glamour-gothic, con un sottofondo melodico di Johann Sebastian Bach suonato al pianoforte da Sal Jr., figlio di Brenda.
Grazie alla sua pazienza e all'empatia con chiunque incontri al caffè, aiutata inoltre da un amore per la pulizia e dall'esecuzione di giochi di prestigio, Jasmin trasforma a poco a poco il locale e tutte le persone che ne fanno parte.

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Per la colonna sonora del film è stato composto il brano Calling You, cantato da Jevetta Steele. Del brano esistono cover cantate da Tracy Chapman, Scarlett Johansson, George Michael, Jeff Buckley, Céline Dion, Paul Young, George Benson e Giorgia.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema