Aurelio Aureli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Aurelio Aureli (Venezia, prima del 1652 – Venezia, dopo il 1708) è stato un librettista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Sulla vita di Aureli si conosce poco. Esordì nel campo operistico nel 1652 con L'Erginda. Fino al 1687 fu operativo come librettista principalmente a Venezia, ad eccezione di un breve viaggio condotto a Vienna. Nella città lagunare fu membro dell'Accademia degli Imperfetti e forse anche dell'Accademia degli Incogniti. Dal 1688 al 1694 fu, invece, al servizio del Duca di Parma, durante quale periodo scrisse circa una dozzina di lavori drammatici, i quali vennero poi quasi tutti musicati dall'allora compositore di corte Bernardo Sabadini. Gli ultimi libretti furono scritti a Venezia e nelle altre città della Repubblica.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

La sua opera include ben 50 libretti, tra cui:

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN79553460 · LCCN: (ENn82059307 · ISNI: (EN0000 0001 1951 5563 · GND: (DE130825557 · BNF: (FRcb11996955x (data) · CERL: cnp00930685