Asian Development Bank

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Asian Development Bank
Adb-logo-block.jpg
Asian Development Bank headquarters.jpg
Sede ADB
AbbreviazioneAsDB
TipoOrganizzazione internazionale
Fondazione19 dicembre 1966
Sede centraleFilippine Mandaluyong
Area di azione67 paesi
PresidenteGiappone Takehiko Nakao
Impiegati2997
Sito web

L'Asian Development Bank (AsDB) è una banca regionale istituita nel 1966 per promuovere lo sviluppo delle nazioni Asiatiche e dell'area del Pacifico, concedendo finanziamenti e consulenza tecnica.

Finalità[modifica | modifica wikitesto]

Essa è una istituzione multilaterale con 67 stati membri, di cui 48 dagli stati della regione e altri 19 di altre regioni del mondo, per lo più paesi ad elevato sviluppo. Il progetto della AsDB è lo sviluppo dei paesi membri, la riduzione della povertà ed il miglioramento delle condizioni economiche delle popolazioni.

Gli sforzi della AsDB sono tesi a migliorare il tenore di vita di 1,9 miliardi di persone che vivono con un reddito di meno di due dollari al giorno. Nonostante gli sforzi realizzati ed alcuni successi conseguiti, in questa zona vivono i due terzi dei poveri esistenti in tutto il mondo.

La banca è stata costituita sulla falsariga della Banca Mondiale su iniziativa degli Stati Uniti, del Giappone e di alcuni paesi europei.

Il 19 novembre 2002 le è stato riconosciuto lo status di osservatore dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite.

Paesi di Asia e Pacifico[modifica | modifica wikitesto]

Altri Paesi[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN135648461 · ISNI (EN0000 0001 2163 4182 · LCCN (ENn80076301 · GND (DE1019880-5 · BNF (FRcb11884692f (data)
Aziende Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende