Argidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Argidae
Arge ochropus (prof.).JPG
Arge ochporus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Arthropoda
Subphylum Tracheata
Superclasse Hexapoda
Classe Insecta
Sottoclasse Pterygota
Coorte Endopterygota
Superordine Oligoneoptera
Sezione Hymenopteroidea
Ordine Hymenoptera
Sottordine Symphyta
Superfamiglia Tenthredinoidea
Famiglia Argidae
Konow, 1890
Sottofamiglie

Argidae Konow, 1890 è una famiglia dell'ordine degli imenotteri, della quale fanno parte oltre ottocento specie distribuite in tutto il mondo, soprattutto nelle regioni tropicali.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La famiglia si distingue dagli altri sinfiti per le antenne ridotte solamente al flagello, spesso a forma di diapason nei maschi.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Le larve sono fitofaghe e si nutrono (e spesso si trasformano in pupe) in gruppo, anche se poche diventano insetti. Nelle rose, le larve possono mangiare la lamina fogliare lasciando solo la nervatura centrale.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

La famiglia comprende oltre 800 specie raggruppate in 7 sottofamiglie e 62 generi:[1]:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Argidae, in Hymenoptera Online (HOL), Ohio State University. URL consultato il 29 settembre 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]