Antonio Mongitore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Antonio (o Antonino) Mongitore (Palermo, 4 maggio 1663Palermo, 6 giugno 1743) è stato uno scrittore italiano. Fu anche un presbitero e storico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Canonico del capitolo della cattedrale di Palermo, fu anche un prolifico scrittore. La sua produzione letteraria è principalmente orientata ad argomenti riguardanti l'ambito siciliano in genere, ma si dedicò anche all'agiografia con le storie di alcuni santi. Fu consultore e qualificatore del Sant'Uffizio e alla sua morte venne sepolto nella chiesa di San Domenico a Palermo. Il suo nome divenne famoso a Roma dove fu soprannominato Rosciano e a Lipsia, dove il suo nome venne fatto negli atti degli eruditi del 1702.

Opere edite[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN46890670 · LCCN: (ENn79021054 · SBN: IT\ICCU\CFIV\068625 · ISNI: (EN0000 0000 6632 894X · GND: (DE100379915 · BNF: (FRcb12917790m (data) · BAV: ADV11043423 · CERL: cnp00124551
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie