Giuseppe Emanuele Ortolani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il critico letterario veneto, vedi Giuseppe Ortolani.
Giuseppe Emanuele Ortolani

Giuseppe Emanuele Ortolani, barone di Pasquale (Cefalù, 1758Palermo, 1828), è stato un avvocato e letterato italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Giuseppe Emanuele Ortolani dei baroni di Pasquale [1], discendente di un'antica famiglia pisana [2] trapiantatasi in Sicilia nel XIII secolo, fu avvocato, letterato e biografo. Fu autore prolifico, noto soprattutto per aver scritto la monumentale Biografia degli uomini illustri della Sicilia (Napoli, 1818-1821, voll. 4). Viene riconosciuto il merito ad Ortolani di aver rilanciato nel primo ventennio dell'Ottocento in ambito, non solo strettamente siciliano, il genere biografico. [3].

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Statistica generale di Sicilia, Palermo: Reale Stamperia, 1810-???
  • Compendio della costituzione d'Inghilterra e dell'origine delle sue leggi estratto dalla biblioteca dell'uomo pubblico e dal francese in volgar lingua ridotto con nuove aggiunte, e note dell'avvocato Giuseppe Emmanuele Ortolani, Palermo: pelle stampe del Solli: a spese di Rosario Abate, 1812
  • Su i mezzi immediati di estirpare la poverta in Sicilia, Palermo: Reale Stamperia, 1812

"Elementi di filosofia morale dell'avvocato d.d. Giuseppe Emmanuele Ortolani", in Palermo, 1812. Dalla Reale Stamperia

  • Biografia degli uomini illustri della Sicilia, Napoli 1818-1821, voll. 4
  • Biografia degli uomini illustri della Sicilia ornata de' loro rispettivi ritratti compilata dall'avvocato d.r. d.n. Giuseppe Emanuele Ortolani e da altri letterati, Napoli: presso Niccola Gervasi, 1817-1821
  • Nuovo dizionario geografico, statistico, e biografico della Sicilia antica e moderna colle nuoue diuisioni in intendenze, e sottintendenze dell'auuocato Giuseppe Emauele Ortolani, Palermo: Presso Francesco Abbate qu. Dom., Palermo 1819
  • Pensieri filosofico-morali sul piacere del dottor G. Emanuele Ortolani siciliano, Milano: presso l'editore Lorenzo Sonzogno, libraio sulla corsia de' Servi n. 602, Milano 1827

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "Avv. Gius. Em. Ortolani de' baroni Di Pasquale" in Aa.Vv., Archivio storico siciliano, Volume 10, Scuola di paleografia di Palermo, Editore Società siciliana per la storia patria, Palermo 1889, p. 386
  2. ^ Vicenzo Palizzolo Gravina, Il blasone in Sicilia: ossia Raccolta araldica, Palermo, 1871-1875, p. 289
  3. ^ Carmelo Bajamonte, Due periodici palermitani dell'800: L'Iride e L'indagatore in Percorsi di critica: un archivio per le riviste d'arte in Italia dell'Ottocento e del Novecento (a cura di Rosanna Cioffi, Alessandro Rovetta), Editore Vita e Pensiero, Milano 2007, p. 150

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • AA.VV, Archivio storico siciliano, Scuola di paleografia di Palermo, Editore Società siciliana per la storia patria, Palermo 1889, Vol. X
Controllo di autoritàVIAF (EN5276700 · ISNI (EN0000 0000 6139 8041 · SBN IT\ICCU\PALV\015371 · BNF (FRcb10644204x (data) · BAV ADV11033401 · WorldCat Identities (EN5276700
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie