Antonio Fassina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Antonio "Tony" Fassina
Tony sanremo 79.jpg
"Tony" e Mauro Mannini su Lancia Stratos al Rally di Sanremo del 1979, da loro vinto
Nazionalità Italia Italia
Automobilismo Casco Kubica BMW.svg
Categoria Rally
Squadra Lancia
Opel
Carriera
Carriera nel mondiale Rally
Esordio 1976 (Rally di Sanremo)
Scuderie Lancia, Opel
Miglior risultato finale 14º (1996)
Rally disputati 6
Rally vinti 1
Podi 3
Punti ottenuti 32
Palmarès
Campionato europeo 1 trofeo
Campionato italiano 3 trofei
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 18 novembre 2011

Antonio Fassina detto Tony (Valdobbiadene, 26 luglio 1945) è un ex pilota di rally italiano, pluricampione italiano ed europeo di rally negli anni settanta ed ottanta, ora imprenditore privato.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Vincitore del Rally di Sanremo 1979 su Lancia Stratos (navigatore Mauro Mannini) e di un campione europeo nel 1982 con la Opel Ascona 400 in coppia con Rudy Dal Pozzo.

Dal 1976 al 1981 ha partecipato a cinque edizioni del Rally d'Italia (sempre valido per il campionato del mondo rally e sempre coinciso col Rally di Sanremo), collezionando una vittoria (1979), due terzi (1977 e 1981), un 4º posto (1976) ed un ritiro (1980).[1]

Tony si avvicina al mondo delle corse dopo aver acquistato, assieme ad Alessandro Morosini, una Alpine preparata da Morosini stesso all'interno della sua officina, la Gialex.

La prima corsa a cui ha partecipato è stata il Rally del Piave nel 1969: guidava una Alfa 1750, e suo copilota è stato Tony De Marco.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Campionato del mondo[modifica | modifica wikitesto]

Anno Rally Navigatore Vettura Pos.
1977 Italia Rally di Sanremo Italia Mauro Mannini Fiat 131 Abarth
1979 Italia Rally di Sanremo Italia Mauro Mannini Lancia Stratos
1981 Italia Rally di Sanremo Italia Rudy Dal Pozzo Opel Ascona 400

Altri risultati[modifica | modifica wikitesto]

1976
1979
1981
1982

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Tony Fassina, rallybase.nl. URL consultato il 14 novembre 2011 (archiviato dall'url originale l'8 gennaio 2007).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]