Coppa FIA piloti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coppa FIA piloti
Categoria Automobilismo
Nazione Mondiale
Prima edizione 1977
Ultima edizione 1978

La Coppa FIA piloti (FIA Cup for Rally Drivers), è stato un campionato automobilistico per piloti di rally organizzato dalla Federazione Internazionale dell'Automobile, per sole due stagioni, dal 1977 al 1978.[1]

Venne definitivamente sostituito dal Campionato del mondo piloti a far corso dalla stagione 1979.

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

L'italiano Sandro Munari, primo vincitore della Coppa FIA piloti nel 1977.

Il punteggio, come anche nel parallelo Campionato del mondo costruttori, premiava i primi sei classificati di ogni prova con rispettivamente 9, 6, 4, 3, 2 ed 1 punto. Per la classifica si potevano conteggiare i cinque migliori risultati della categoria A (prove valide per il mondiale WRC), i due della categoria B (prove valide per il campionato europeo a coefficiente 4) ed il migliore della categoria C (eventi speciali FIA).[2]

Se un pilota non partecipava ad almeno una prova del campionato europeo rally, avrebbe dovuto scartare il miglior risultato ottenuto nel WRC.[3]

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Anno Pilota campione Vettura utilizzata
1977 Italia Sandro Munari Lancia Stratos
1978 Finlandia Markku Alén Fiat 131 Abarth Rally

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ FIA Cup for Rally Drivers 1977 - Rallies, rallybase.nl. URL consultato il 10 dicembre 2011.
  2. ^ FIA Cup for Rally Drivers 1978 - Rallies, rallybase.nl. URL consultato il 10 dicembre 2011.
  3. ^ Coppa FIA Piloti 1977, motorionline.com. URL consultato il 10 dicembre 2011.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Automobilismo Portale Automobilismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobilismo