Anna Maria Cardano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Anna Maria Cardano

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature XV Legislatura
Gruppo
parlamentare
RC
Coalizione L'Unione
Circoscrizione II (Piemonte 2)
Incarichi parlamentari
  • Componente della 14ª commissione (Politiche dell’Unione europea)
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Partito della Rifondazione Comunista
Titolo di studio Laurea in lettere moderne
Professione Insegnante

Anna Maria Cardano (Galliate, 9 febbraio 1960) è una politica italiana, membro della Camera dei deputati, eletta come indipendente tra le file di Rifondazione Comunista nella XV Legislatura.

Cenni biografici[modifica | modifica wikitesto]

È stata proclamata deputata il 6 giugno 2006 in sostituzione di Paolo Ferrero, il quale si era dimesso per assumere la carica di Ministro della solidarietà sociale.

L'8 febbraio 2007 ha inviato una interrogazione a risposta scritta a Giuseppe Fioroni, Ministro della pubblica istruzione, Francesco Rutelli, Ministro per i Beni e le Attività Culturali e a Paolo Gentiloni, Ministro delle Comunicazioni sul tema del fair use.[1] Non si è candidata in Parlamento alle successive elezioni politiche del 2008, tornando a svolgere il suo lavoro di insegnante.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Testo dell'interrogazione Archiviato il 25 agosto 2007 in Internet Archive.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]